Adolescenza e crescita improvvisa: cervello ha bisogno di tempo per adattarsi

24 maggio, 2016 nessun commento


Share

adolescentiDurante l’adolescenza può avvenire una crescita improvvisa, si guadagnano cioè diversi centimetri in altezza in qualche mese o addirittura in poche settimane, così i ragazzi possono apparire goffi e scoordinati nei movimenti. Tutto questo dipende dal fatto che il cervello ha bisogno di tempo per adattarsi alla crescita rapida in altezza e, fino a quando non lo fa, stenta a coordinare adeguatamente le gambe. Questo fenomeno viene analizzato in una ricerca dell’Università di Bologna, pubblicata su Biomedical Engineering OnLine.

“Un aumento di altezza improvviso influenza il modo con cui il corpo controlla le capacità motorie, tra cui l’abilità di camminare – spiega Maria Cristina Bisi, del Dipartimento di Ingegneria dell’Energia Elettrica e dell’Informazione, che insieme a Rita Stagni ha svolto la ricerca – il controllo motorio è regolato rispetto alle dimensioni del corpo, e un picco di crescita in altezza può alterare questo equilibrio. Il corpo ha bisogno di un certo tempo per adattarsi alle nuove proporzioni”.

Lo studio
Le ricercatici hanno analizzato il movimento di 88 ragazzi quindicenni, in particolare la fluidità dell’andatura, la regolarità del passo e l’equilibrio. Di questi, 19 hanno mostrato una rapida crescita di statura, guadagnando più di tre centimetri in tre mesi. Sono stati applicati sensori wireless ed è stato poi chiesto loro di camminare avanti e indietro per quattro volte lungo un corridoio di dieci metri, svolgendo contemporaneamente alcuni calcoli aritmetici a mente: in questo modo è stato possibile individuare lo sforzo cognitivo per controllare l’andatura. Tutti hanno mostrato cambiamenti nella coordinazione quando dovevano anche fare calcoli a mente, ma quelli che non hanno avuto una crescita improvvisa avevano un passo più regolare degli altri.

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*