Adulti italiani pigri: solo 20% pratica sport spesso. Bambini più attivi

4 maggio, 2016 nessun commento


Share

sportSbalzi di clima permettendo, la stagione migliore per muoversi e fare sport all’aperto è arrivata; ma solo il 20% degli italiani pratica sport con costanza, mentre il 16% dichiara di fare attività fisica, però in maniera irregolare. Sono i dati dell’ultimo rapporto dell’Osservatorio Nestlé-Fondazione Adi (Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica), secondo i quali i bimbi sono un po’ più virtuosi degli adulti: quelli di 11-13 anni fanno circa 5 ore a settimana di attività fisica, “ma crescendo questa frequenza diminuisce di mezz’ora ogni anno”.

Raccomanda l’esperto
Le Linee guida per l’attività fisica 2016-2020 presentate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ricordano gli esperti dell’Osservatorio, indicano almeno 150 minuti a settimana di attività fisica aerobica per gli adulti e almeno 60 minuti al giorno di attività fisica, moderata o intensa per i bambini. “A tutte le età il movimento fisico innesca un circolo virtuoso tra sport e alimentazione – spiega Giuseppe Fatati, presidente della Fondazione Adi e coordinatore scientifico dell’Osservatorio – migliorando entrambi.

Inserire un’attività fisica all’interno della propria quotidianità aiuta ad educare il nostro corpo ad uno stile di vita più sano sotto ogni punto di vista, anche quello alimentare”. In generale, è il consiglio dell’esperto, “per chi fa sport 2-3 volte a settimana è sufficiente seguire un regime dietetico equilibrato, con un corretto apporto di tutti i nutrienti fondamentali e con una giusta idratazione. Basta rispettare la semplice regola dei 5 pasti al giorno: l’errore più grave, infatti, è mangiare tanto e poche volte al giorno”.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*