Allergie: arriva nuovo test per diagnosticarle

Condividi:

Le malattie allergiche affliggono circa il 30% della popolazione generale. Solo una corretta diagnosi permette di identificare adeguate norme di profilassi e terapeutiche. Il Servizio di Allergologia Molecolare Clinica e di Laboratorio dell’Idi Irccs da oltre 15 anni si occupa della diagnostica molecolare delle allergie tramite il test Isac che, grazie alla tecnologia microarray, è in grado di studiare 112 distinti analiti contemporaneamente nello stesso paziente.

“In questi anni – riferiscono dalla struttura – sono stati valutati più di 80.000 pazienti per la diagnosi delle reattività IgE mediate. Da oggi nell’ambito del predetto servizio si aggiunge un nuovo importante tassello: il test Alex2 che rappresenta un’interessante opportunità diagnostica nell’ottica della Medicina di precisione. Con questo test, infatti, è possibile dosare simultaneamente – spiegano gli esperti – le IgE totali e le IgE specifiche per 295 allergeni (120 componenti estrattivi e 275 molecole) inalanti, alimentari, da insetti e lattice, nello stesso paziente in un unico test”.

“Elementi di forza della nuova metodica sono, oltre al gran numero di allergeni testati, una più precisa identificazione delle reattività genuine e la completa automazione della metodica. L’implementazione di percorsi di intelligenza artificiale, anche attraverso lo studio e la gestione delle patologie IgE mediate complesse, conferma l’Idi-Irccs quale centro di eccellenza nella diagnostica allergologica, tanto intimamente collegata a numerose patologie dermatologiche”, conclude il centro ospedaliero.

Articoli correlati

Lascia un commento

*