Anziani: lo yoga migliora mobilità ed equilibrio

19 gennaio, 2016 nessun commento


Share

shutterstock_334782602Sono molteplici i benefici per gli anziani riportati dalla pratica dello yoga. Infatti, anche se praticato solo per un breve periodo, lo yoga migliorerebbe l’equilibrio, la mobilità, la velocità del passo e la capacità di alzarsi da una sedia. Tanti miglioramenti, quindi, che proprio nell’anziano potrebbero essere molto utili anche per prevenire le cadute. Lo rivela una rassegna degli studi condotti sull’argomento: la revisione dei dati è stata condotta da Anne Tiedemann della University of Sydney, in Australia e pubblicata sulla rivista Age and Aging.

Mobilità ed equilibrio sono due delle funzionalità che più spesso vengono meno con l’avanzare degli anni e sono entrambe importantissime contro il rischio cadute. Precedenti studi hanno dimostrato l’utilità del Tai Chi, un’altra pratica tradizionale soft indicata per l’anziano, nel migliorare equilibrio e mobilità, ricorda Tiedemann, tuttavia “ciò che stupisce di più dei nostri risultati è il significativo miglioramento ottenuto con lo yoga anche solo con un programma di esercizio di durata limitata – circa 20 ore”.

Gli studiosi hanno visto che gli anziani che hanno praticato yoga con istruttori esperti, una o due volte a settimana per circa 20 ore in totale, si muovevano meglio e mostravano più equilibrio. Anche se non ci sono ancora prove dirette che lo yoga aiuti a prevenire le cadute, è un dato certo che migliori sono equilibrio e mobilità di un anziano, minore sarà il suo rischio di cadere.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*