Attività fisica: uomini più forti, donne più resistenti

28 agosto, 2017 nessun commento


Share

Una ricerca guidata dall’Università della British Columbia, in Canada, pubblicata su Applied Physiology, Nutrition, and Metabolism ha evidenziato che quando si tratta di esercizio fisico, gli uomini sono più forti, ma è alle donne che spetta il primato della resistenza, soprattutto dal punto di vista muscolare. Arrivate alla fine sono significativamente meno affaticate.

Gli studiosi hanno preso in esame otto uomini e nove donne che avevano un livello simile di allenamento. I partecipanti sono stati invitati a flettere il piede contro una serie di sensori il più velocemente possibile per 200 volte.

Sono stati registrati la velocità, la potenza, i movimenti e l’attività elettrica dei muscoli. “Abbiamo scelto di misurare i movimenti del piede perché utilizza i muscoli del polpaccio sul dorso della gamba, essenziali per pratiche quotidiane come stare in piedi e camminare – spiega Brian Dalton, autore dello studio – quello che abbiamo trovato è che gli uomini erano più veloci e più potenti in un primo momento, ma si affaticavano molto più velocemente delle donne”.

Sebbene sia stato studiato un solo gruppo muscolare isolato, Dalton afferma di aspettarsi risultati simili per gli altri. Gli esiti di questo lavoro, inoltre, sono coerenti con quelli di altri studi. “Sappiamo da una ricerca precedente che per eventi come l’ultra-trail running (corsa che si svolge in ambiente naturale, generalmente su sentieri, per molti chilometri), gli uomini possono completare il percorso più velocemente, ma le donne sono notevolmente meno stanche alla fine”.

Per gli studiosi quanto è emerso può avere importanti applicazioni pratiche, come ad esempio la costruzione di ambienti di lavoro in cui ridurre il senso di affaticamento.

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*