Bambini: giocare con le costruzioni aiuta in matematica

31 agosto, 2018 nessun commento


Share

Bambini più preparati ad affrontare l’apprendimento della matematica se giocano con le costruzioni. Creare oggetti di loro invenzione o ricrearne di reali con i tanto amati mattoncini colorati, sono attività che richiedono l’abilità di modellare e la capacità di corretto inserimento degli oggetti in varie forme nello spazio, ed è proprio questo che fa sviluppare ai piccoli le prime conoscenze numeriche. A sottolinearlo è uno studio della Vanderbilt University, negli Usa, pubblicato su Early Childhood Research Quarterly.

Lo studio ha valutato 73 bambini in età prescolare, esaminandone abilità spaziali, capacità cognitive generali e conoscenze matematiche all’inizio dell’anno che precedeva l’ingresso alla scuola primaria,  rivalutandone poi le conoscenze di calcolo verso la fine dell’anno scolastico. Gli studiosi hanno scoperto che le abilità relative alla capacità di modellare e all’inserimento corretto nello spazio degli oggetti erano in grado di predire le conoscenze matematiche dei bambini.

In particolare, la capacità di modellare, secondo gli studiosi, “implica la deduzione delle regole sottostanti nella sequenza di oggetti e può anche promuovere alcune abilità di calcolo”. Anche le capacità di corretto inserimento nello spazio degli oggetti in varie forme sono importanti. Risolvere i problemi di matematica comporta spesso che il pensiero si muova attraverso lo spazio, quindi le abilità spaziali possono supportare la risoluzione dei problemi matematici.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*