Caffè e cancro colon: con poco più di 2 tazzine al giorno rischio dimezzato

4 aprile, 2016 nessun commento


Share

caffèIl caffè, anche decaffeinato, sembra ridurre il rischio di cancro del colon. Il consumo di una o due tazzine al giorno parrebbe associato a una riduzione del rischio del 26%. Inoltre il rischio si dimezza per consumi superiori a due tazzine e mezzo al dì. Lo rivela una ricerca condotta presso la University of Southern California (USC) Norris Comprehensive Cancer Center of Keck Medicine e pubblicata sulla rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention.

Lo studio
Gli esperti hanno confrontato il tipo di bevande bevute da 5.100 soggetti cui era stato diagnosticato il cancro del colon e 4.000 coetanei sani scelti come gruppo di controllo. E’ così emerso un legame tra consumo di caffè – di qualunque tipo, con o senza caffeina, con la moka, espresso, solubile, filtrato – e ridotto rischio di tumore. Il rischio si riduce al crescere delle tazzine bevute ogni giorno, fino a dimezzarsi per un consumo di oltre 2,5 tazze al giorno. E’ probabile che sostanze contenute nel caffè, al di là della caffeina, abbiano un’azione protettiva sul colon, in particolare i numerosi antiossidanti di cui è ricca l’amata bevanda.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*