#Carbonaraday: è dibattito aperto sui social

5 Aprile, 2017 nessun commento


Condividi:

La querelle sulla preparazione della pasta alla carbonara coinvolge da sempre milioni di food lovers in tutto il Mondo, tra chi segue alla lettera la ricetta tradizionale e chi invece ama reinterpretarla. Per celebrare questo piatto, conosciuto a tutte le latitudini, I.P.O. (International Pasta Organization) e AIDEPI (Associazione delle industrie del dolce e della pasta italiane) hanno istituito, per il 6 aprile, il #CarbonaraDay. Appuntamento dalle 12.00 alle 14.00 su Twitter (per il pubblico americano dalle 17.00 alle 19.00) dove blogger, giornalisti, food influencers e chef diranno la loro sulla carbonara, amata in tutto il Mondo, e in Italia soprattutto dai Millennnials.

Guanciale sì, pancetta no e neanche bacon. Pecorino sì, parmigiano no. L’olio va messo? E l’albume? Aglio e cipolla vanno aggiunti? La pasta alla carbonara è la ricetta italiana più amata al Mondo ma è anche la più controversa. Per i puristi italiani esiste solo una maniera per farla e 5 ingredienti: guanciale, pecorino, uovo, sale e pepe. I più innovatori invece credono che essendo la pasta un piatto versatile, non debbano esserci limiti all’interpretazione culinaria di questa ricetta.

Il dibattito è aperto e sarà al centro del #CarbonaraDay. Basterà seguire l’hashtag #carbonaraday, dalle 12.00 alle 14.00, per partecipare a un dibattito che vedrà blogger, food influencer, giornalisti e chef dire la loro su questo piatto e più in generale sul rapporto tra tradizione e contaminazione in cucina.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*