Celiachia: un parassita dell’intestino può combatterla

13 novembre, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_241610755Secondo un nuovo studio, parrebbe che il segreto per sconfiggere la celiachia sia nascosto in un parassita intestinale. Questa intuizione è nata da due ricercatori della James Cook University di Brisbane che, dopo aver infettato 20 celiaci con il Necator Americanus, un verme che colonizza l’intestino, hanno notato dei miglioramenti delle condizioni dei pazienti. In un nuovo esperimento, riporta la TV locale Abc, i pazienti coinvolti saranno 40.

Nel primo studio i pazienti celiaci hanno mostrato di poter mangiare un piatto di spaghetti senza avere i sintomi tipici della malattia, mentre nel secondo dovrebbero riuscire ad avere una dieta praticamente normale. “Ovviamente la nostra intenzione non è infettare con questi vermi la popolazione”, spiega Paul Giacomin, uno dei coordinatori dell’esperimento. “La nostra teoria è che i vermi producano una proteina che evita l’infiammazione. Studiando tutti gli enzimi prodotti dagli animali speriamo di ricavare una molecola utilizzabile per una terapia”.

Questa terapia insolita, spiega un paziente che faceva parte del primo studio e sarà riarruolato per il secondo, è comunque bene accetta. “Uscivo e potevo farmi una pizza, o un sandwich – racconta – tutte cose che mi erano mancate per 15 anni. Noi tutti chiamavamo i vermi i nostri amici; purtroppo resistono nell’intestino solo quattro anni”.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*