Colazione: il 36% degli italiani preferisce latte e biscotti a casa

7 aprile, 2016 nessun commento


Share

colazioneAlla domanda: “Di che colazione sei?” gli italiani non hanno dubbi nella risposta e confermano il trend tradizionalista del Paese quando si parla di alimentazione. Il 36% preferisce una prima colazione classica a base di latte e biscotti, a casa. Al secondo posto una colazione composta da cereali, latte e spremuta, scelta dal 19% degli intervistati, seguiti dal 16% che, invece, al mattino sceglie una colazione da bar, con cappuccino e brioche. Un semplice caffè è la preferita del 13% delle persone coinvolte nel test, mentre il 9% fa colazione con un solo yogurt e muesli. Solo il 7% dei rispondenti ha infine affermato di preferire una colazione salata a quella prevalentemente dolce, composta principalmente da toast con spremuta e caffè.

L’esperta
“La colazione è il modo migliore di iniziare la giornata, a tutte le età – afferma la nutrizionista Sara Cordara, specialista in Scienza dell’Alimentazione – Il corpo, a digiuno da almeno 9 ore, ha infatti bisogno di energia per riattivarsi. E’ quindi sempre consigliabile preferire cibi freschi e di qualità, non necessariamente dolci. Una colazione gustosa, ma soprattutto sana e ben bilanciata, è la chiave per iniziare un nuovo giorno all’insegna del buonumore e del benessere”. I dati sono emersi delle risposte al test “Di che colazione sei?” condotto durante la seconda edizione del Tour “Colazione& Benessere”, iniziativa ideata da Yakult per promuovere i principi di una sana e corretta alimentazione, fin dal primo mattino. I benefici di una colazione equilibrata sono innumerevoli: permette di mantenere più facilmente il giusto peso corporeo e migliora il rendimento psicofisico. Una buona colazione dovrebbe fornire circa il 15-20% del fabbisogno energetico giornaliero che varia in funzione dello stile di vita, dell’età e del sesso. “Spesso si sottovaluta il ruolo di questo pasto, che è invece uno dei più importanti della giornata. Da non dimenticare, il ruolo fondamentale giocato dai fermenti lattici probiotici: l’assunzione quotidiana, accompagnata proprio alla colazione, contribuisce al benessere della flora batterica intestinale, migliorando la risposta immunitaria del nostro organismo e proteggendoci così dal rischio di malattie” , conclude Cordara.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*