Creme solari: componenti dannose per l’organismo?

30 Gennaio, 2020 nessun commento


Condividi:

Sarebbero almeno sei le componenti dannose per l’organismo, assorbibili dal sangue anche dopo un solo giorno di utilizzo, contenute nelle creme solari. L’allerta arriva direttamente dalla Food and drug administration (Fda) americana in quanto la sicurezza dei composti che entrano rapidamente in circolo nell’organismo e aumentano con l’uso, non è stata ancora provata e va esaminata.

L’Fda ha ampliato uno studio precedente sulle creme solari: questa volta gli esperti del governo Usa hanno osservato che i seguenti ingredienti – avobenzone, oxybenzone, octocrylene, homosalate, octisalate, octinoxate – vengono assorbiti nel sangue sin dal primo giorno di utilizzo. L’agenzia americana ha ribadito la sua richiesta ai produttori di avviare al più presto ricerche che possano verificare “la sicurezza e la efficacia” di questi composti.

Un gruppo di volontari ha utilizzato le lozioni per una settimana – rivela lo studio pubblicato su Jama – ed i livelli delle sostanze chimiche nel sangue sono aumentati di giorno in giorno e sono rimasti sopra i livelli di sicurezza sino al ventunesimo giorno dall’inizio dei test.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*