Da vaccini a dieta vegetariana, dai pediatri arriva una guida per i genitori

26 settembre, 2017 nessun commento


Share

È in arrivo una guida curata dai pediatri italiani studiata perché i genitori possano crescere insieme ai loro bambini: “Il bambino nella sua famiglia. Guida pratica per i genitori”. Dai falsi rischi delle vaccinazioni ai luoghi comuni sull’allattamento, passando per l’alimentazione giusta in base all’anno di età e a delle specificità che riguardano alcuni tipi di regimi alimentari come quello vegetariano. Senza trascurare la sicurezza in casa, lo sviluppo, le malattie più comuni e il sonno. A realizzarla è la Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps), in collaborazione con le principali società scientifiche della pediatria e dell’età adulta.

Dalla guida si potranno per esempio avere informazioni aggiornate sui vaccini: la nuova legge sull’obbligo vaccinale, ma anche alcuni falsi miti da smentire, come quello di una correlazione con l’autismo.

Ci sono anche i consigli sull’allattamento, smentendo alcuni luoghi comuni, come ad esempio il fatto che danneggia il seno (lo rende anzi più tonico) o che bere birra favorisca la produzione di latte (consumarne una riduce l’apporto di latte del 20% nel neonato).

Si potrà informarsi sulle pappe, con un focus anche sull’alimentazione vegetariana, che richiede ad esempio attenzione ad assicurare fonti di vitamina B12 e la valutazione da parte di un nutrizionista un diario alimentare di sette giorni. Per i piccoli, inoltre, il consumo di puree di legumi o tofu è possibile dai sei mesi di vita in avanti.

“Si tratta di un valido supporto a medici di famiglia, pediatri e genitori- evidenzia Giuseppe Di Mauro, presidente Sipss- un riferimento autorevole a sostegno di una genitorialità consapevole per risolvere dubbi e soddisfare la voglia di saperne di più, di approfondire, di ‘comprendere’ e di prendersi cura dei figli con l’alleanza del pediatra di famiglia, che rimane comunque il punto di riferimento principale per la salute del bambino”.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*