Declino cognitivo: formaggio e vino rosso potrebbero rallentarlo

Condividi:

Formaggio e vino a tavola possono rallentare il declino cognitivo. A dirlo è una ricerca dell’Iowa State University che è stata pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Alzheimer’s Disease. Lo studio, realizzato su 1.787 persone dai 46 ai 77 anni, ha dimostrato come il formaggio sia l’alimento più protettivo contro i problemi cognitivi legati all’età , anche quando si è…

Leggi

Smart working: lavorare in pigiama peggiora la salute mentale

Condividi:

Non c’è lavoratore in smart working in tempo di pandemia che non si sia ritrovato almeno una volta a lavorare in pigiama. Questo capo comodo, in genere utilizzato per la notte, è diventato un must delle giornate trascorse tra lockdown e telelavoro, insieme alle tute. Indossarlo però, se da un lato non incide sulla produttività, dall’altro può portare a un…

Leggi

Natale: ortopedici, nelle Feste bimbi stiano all’aria aperta

Condividi:

Bambini e ragazzi lontani, da troppi mesi, da palestre piscine, ma anche da cortili e piazze, e che passano sempre più tempo davanti a uno schermo. La pandemia rischia di avere conseguenze indirette molto importanti sui giovani, costretti in questi mesi a diminuire significativamente le interazioni sociali, la vita all’aria aperta, e l’attività fisica. È l’allarme lanciato dalla Società Italiana…

Leggi

Essere speranzosi mette più al riparo da alcol e azzardo: lo dice uno studio inglese

Condividi:

Essere speranzosi nel futuro fa bene alla salute: infatti, potrebbe proteggere le persone da comportamenti rischiosi come bere e giocare d’azzardo. A dirlo è una ricerca dell’Università  dell’East Anglia pubblicata sulla rivista scientifica Journal of Gambling Studies. Al centro dell’attenzione dei ricercatori è stata la deprivazione relativa, cioè  la sensazione che gli altri abbiano sempre cose migliori dalla vita. In…

Leggi