Dieta stretta in aiuto contro invecchiamento della pelle

15 settembre, 2017 nessun commento


Share

Osservare una dieta rigorosa e ipocalorica, oltre che per dimagrire, potrebbe essere utile per mantenere la pelle sana e bella anche durante l’invecchiamento.  E’ quanto suggerisce uno studio su topi secondo cui dopo un periodo di dieta con poche calorie (restrizione calorica) al loro dimagrimento segue la formazione di una pelliccia più folta.

La dieta rende anche più efficiente la circolazione del sangue degli animali. La scoperta, resa nota sulla rivista Cell reports, è di Alicia Kowaltowski della Università di Sao Paulo in Brasile e mette in luce un meccanismo arcaico di protezione dal freddo: quando i grassi corporei si riducono a causa del dimagrimento, la pelle si ricopre di peli e il sangue circola meglio per difendere il corpo dal freddo.

La dieta ipocalorica è stata negli ultimi anni protagonista di svariati studi, in cui sono stati evidenziati numerosi benefici potenziali per la salute: dall’aumento dell’aspettativa di vita, al ridotto rischio di tumori, al ridotto pericolo di diabete. Ma finora nessuno studio si era concentrato sul suo effetto sui follicoli piliferi e sulle cellule staminali che presiedono alla formazione del pelo.

Gli esperti hanno osservato topi che potevano mangiare a piacimento e altri messi a dieta ipocalorica. Dopo sei mesi di dieta questi topi non solo sono dimagriti ma hanno anche iniziato a sfoggiare una pelliccia più fitta, più lunga, più folta. Le cellule staminali della loro pelle e i follicoli piliferi si sono moltiplicati in seguito al dimagrimento, segno che questo provoca cambiamenti metabolici ed avvia meccanismi protettivi per la salute della pelle.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*