Eczema adolescenti: il rischio si riduce con l’allattamento al seno

20 novembre, 2017 nessun commento


Share

E’ fondamentale supportare le madri affinché possano allattare al seno i propri figli. L’allattamento al seno, infatti, può dare molti benefici al lattante compresa la riduzione del rischio di avere un eczema nell’adolescenza. A evidenziarlo è uno studio condotto dal London King’s College in collaborazione con l’Università di Harvard, di Bristol e con la McGill University, pubblicato su Jama Pediatrics.

Lo studio
Gli studiosi hanno preso in esame circa 13mila ragazzi bielorussi, nell’ambito del Promotion of Breastfeeding Intervention Trial (PROBIT), uno studio focalizzato sugli interventi di promozione dell’allattamento al seno che ha coinvolto anche 17mila mamme, riscontrando una riduzione del 54% dei casi di eczema proprio tra gli adolescenti le cui madri avevano ricevuto supporto per l’allattamento esclusivo al seno per un periodo successivo alla nascita. “L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda tra quattro e sei mesi di allattamento esclusivo al seno per aiutare la prevenzione delle allergie e delle malattie associate – evidenzia Carsten Flohr, autore principale della ricerca – i nostri risultati aggiungono ulteriore peso all’importanza di promuovere delle campagne per affrontare i bassi tassi di allattamento al seno a livello globale”.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*