Enea: sicurezza alimentare, nasce rete europea ‘Metrofood-Ri’

31 marzo, 2016 nessun commento


Share

sicurezza alimentareE’ stata presentata ieri a Roma una nuova infrastruttura di ricerca europea a guida italiana – Metrofood-Ri – che vede la partecipazione delle maggiori istituzioni di 15 Paesi impegnate nel campo della sicurezza alimentare, della qualità, della tracciabilità dei cibi e nel contrasto alle sofisticazioni e alle contraffazioni. E’ coordinata dal Centro Ricerche di Casaccia dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (Enea) e ne fanno già parte istituzioni e organismi di ricerca e internazionali – fra cui la Fao – di Francia, Spagna, Grecia, Macedonia, Portogallo, fino alla Turchia.

Il network
Il network europeo – fa sapere l’Enea – si propone di sostenere la ricerca scientifica, l’innovazione di prodotto e di processo e rendere sempre più efficaci i controlli in campo alimentare. A beneficiarne saranno i consumatori, le imprese e tutte le istituzioni impegnate a garantire la sicurezza alimentare e a combattere le contraffazioni. Metrofood-Ri potrà contare su un’infrastruttura ‘fisica’ costituita da una rete diffusa di laboratori, ma anche da campi, fattorie sperimentali e impianti tecnologici per la produzione e la trasformazione dei prodotti alimentari in 15 Paesi europei. Una piattaforma web, poi, permetterà di condividere e di mettere a disposizione informazioni e dati.

L’iniziativa coinvolge un comparto, quello agroalimentare, che in Italia conta 58 mila imprese con un giro d’affari di 133 miliardi di euro, mentre il cosiddetto ‘italiansounding’ – il falso made in Italy – solo in questo settore ha superato i 60 miliardi di euro di fatturato, quasi il doppio del valore delle esportazioni dei prodotti originali. ”La metrologia per l’agroalimentare è un settore emergente che apre nuove possibilità sul fronte della qualità, della sicurezza e la rintracciabilità degli alimenti”, spiega la coordinatrice del progetto, Giovanna Zappa dell’Enea. ”Oltre a rafforzare la cooperazione internazionale e sviluppare metodologie e procedure armonizzate a livello europeo per eseguire misure chimiche e biologiche sempre più affidabili, con Metrofood intendiamo avvicinare la scienza ai cittadini, rafforzando la fiducia dei consumatori verso la qualità e l’autenticità delle produzioni agroalimentari”.

Tag:, , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*