Focus/ E’ lunedì. Manuale di sopravvivenza

22 giugno, 2017 nessun commento


Share

Per molte di noi il lunedì è un ostacolo duro da superare. Complici qualche ora di sonno in meno e qualche cocktail di troppo nel weekend, entrare di nuovo nella routine lavorativa può essere complicato. Come comportarsi allora per affrontare al meglio il lunedì?

Agenda alla mano
La prima parola d’ordine è programmare. Sapere che abbiamo pianificato bene il nostro rientro al lavoro dopo il fine settimana ci fa sentire più tranquille ed elimina l’ansia da rientro, quella che ci fa mancare il respiro quando visualizziamo la mole di lavoro da portare a termine nei giorni successivi. “Dedicare una parte della domenica o addirittura del venerdì pomeriggio a programmare la propria settimana aiuta a ridurre il carico emotivo – spiega Fabiola Blanco, psicologa e sessuologa – Se si ha la possibilità di lavorare per obiettivi, il consiglio è di pianificare un lunedì più leggero per ‘riprendere il ritmo’ e riuscire a portare a termine i compiti assegnati nel resto della settimana”. E chi l’ha detto che bisogna programmare solo le attività lavorative? Inserire in agenda qualche impegno piacevole il lunedì aiuta ad affrontarlo con lo spirito giusto fin dal mattino.

Distrarsi…con moderazione
Va bene divertirsi e staccare la spina, ma attenzione a non esagerare per non trovarsi a dover gestire i postumi del weekend fino al mercoledì. “Da un lato bisogna evitare di caricare il fine settimane di aspettative che non potranno essere soddisfatte – mette in guardia l’esperta – Ma dall’altra è importante distrarsi il più possibile dalle incombenze lavorative, dedicandosi alle proprie passioni e passando più tempo con le persone importanti per noi”.

Routine
Stabilire delle piccole abitudini quotidiane aiuta ad affrontare meglio la giornata, in particolare il lunedì. “Nel weekend sarebbe importante rilassarsi e riposarsi, perché arrivare al lavoro con poche ore di sonno alle spalle non aiuta la performance”, ricorda Blanco. In generale, poi, può aiuta svegliarsi qualche minuto prima del necessario per non dover iniziare la giornata di corsa e avere un momento tutto da dedicare a sé: una bella doccia calda, qualche esercizio fisico, un momento di complicità con il partner sono attività che durante la giornata facciamo fatica a ritagliarci, tra il cellulare che suona in continuazione e gli impegni da rispettare. Svolte la mattina presto, possono ben disporre alla giornata che sta iniziando.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*