La nuova edizione di Nutrikid è online

2 dicembre, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_83989678Con pochi click educatori, genitori e bambini possono soddisfare tutte le loro curiosità su come affrontare i problemi della sana alimentazione quotidiana e del giusto stile di vita da seguire. E’ online la nuova edizione del questionario realizzato dall’Osservatorio Nutrikid di Nestlè, che quest’anno è arricchito con alcune domande fondamentali “per fornire, non solo a mamma e papà, spunti utili di riflessione per migliorare l’alimentazione quotidiana e gli stili di vita dei più piccoli”.

Realizzato con la supervisione scientifica della Nutrition Foundation Italy e di Food Education Italy – Fondazione Italiana Educazione Alimentare, il questionario (disponibile su www.nutrikid.it) permette a genitori ed educatori di analizzare le abitudini alimentari dei propri bambini, a tavola e nel tempo libero, e di identificare i comportamenti buoni e quelli su cui dover intervenire. “Al termine delle domande – spiegano i realizzatori – un breve profilo personalizzato darà i primi suggerimenti per porre le basi di una crescita sana, secondo gli esperti del settore”.

Nello stesso sito è inoltre possibile accedere all’ABC dell’alimentazione e a schede didattiche su diversi argomenti, così come al volume delle ‘Guide alle Porzioni’, “con pratici consigli per orientarsi nella scelta degli alimenti per un’alimentazione corretta ed equilibrata in base all’età e allo stile di vita”.

Compilando il questionario, commenta l’Osservatorio, “si partecipa a una delle più importanti indagini a livello nazionale che, ad oggi, ha fotografato le abitudini alimentari e gli stili di vita di oltre 11mila bambini della scuola primaria. Dall’ultima edizione sono emersi trend positivi e incoraggianti: sono in aumento i bambini che fanno la prima colazione, così come coloro che hanno imparato a spezzare l’appetito con gli spuntini, rispettando così la regola dei 5 pasti, preziosa alleata di un’alimentazione sana ed equilibrata”.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*