Latte intero meglio di scremato contro rischio diabete?

11 aprile, 2016 nessun commento


Share

latte latticiniAl contrario di quanto è stato indicato fino ad oggi, sembra che per ridurre il rischio di diabete sia meglio preferire il latte intero a quello scremato e i latticini normali rispetto a quelli a basso contenuto di grassi. Questa nuova indicazione nutrizionale sui consumi di latte e derivati viene dai risultati di uno studio della statunitense Tufts Friedman School of Nutrition Science & Policy, pubblicato sulla rivista Circulation.

Lo studio
Gli studiosi hanno analizzato il plasma di 3.333 adulti dai 30 ai 75 anni e hanno trovato, nel corso di 15 anni, che in coloro in cui erano più alti i livelli di acidi grassi dei prodotti caseari, il rischio di diabete era del 46% inferiore, rispetto a coloro che mostravano livelli minori di questi acidi grassi. Dariush Mozaffarian, uno degli autori dello studio, avverte tuttavia che i risultati della ricerca sono preliminari e non dovrebbero essere considerati come ‘linee guida’ ufficiali sulla dieta da seguire. “Le implicazioni rilevate non sono ancora tali da raccomandare definitivamente di bere solo latte intero ed evitare quello scremato” spiega. “In assenza di un’evidenza degli effetti superiori dei latticini a basso contenuto di grassi e di ulteriori evidenze dei benefici di prodotti a normale contenuto di grassi per il diabete – aggiunge però lo studioso sul Time – perché raccomandare solo i primi? Dovremmo piuttosto consigliare di mangiare una varietà di prodotti lattiero-caseari”.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*