Le persone curiose ed estroverse prediligono frutta e verdura

3 marzo, 2017 nessun commento


Share

Secondo quanto rivela una ricerca condotta presso l’Università di Otago in Nuova Zelanda e pubblicata sulla rivista Frontiers in Psychology, mangiare più frutta e verdura è anche una questione di carattere.

La ricerca ha messo a confronto i dati relativi al consumo di frutta e verdura di oltre 1.000 persone con le informazioni sul carattere di ciascun partecipante. E’ così emerso che ad amare di più questi sani cibi sono le persone aperte e estroverse e anche, ma in minor misura, quelle coscienziose.

In pratica si è visto che le persone dall’indole improntata all’apertura mentale (caratterizzati dalla disponibilità mentale verso il nuovo, grande curiosità, amore per la varietà, anticonformismo) sono coloro che consumano più frutta e verdura. A seguire gli estroversi, coloro che amano stare con gli altri e i coscienziosi che tengono sempre fede ai propri impegni. Meno amanti di frutta e verdura i ‘nevrotici’, che prendono tutto con negatività e nervosismo, e coloro che sono inclini a cortesia e amabilità.

Gli autori stanno adesso studiando se gli aspetti della personalità risultati associati a maggior consumo di frutta e verdura sono anche associati nel lungo termine a un miglior stato di salute. Già un precedente studio ha messo in relazione l’avere un carattere aperto ed estroverso a un minor rischio cardiovascolare.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*