Nelle donne la miglior via per il cuore passa dallo stomaco

14 agosto, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_125567840Un nuovo studio mostra che il cervello delle donne risponde più attivamente agli stimoli “romantici” quando lo stomaco è pieno.

Lo studio pubblicato online sulla rivista Appetite, ha esplorato i circuiti cerebrali della fame e della sazietà in donne che in passato erano state sottoposte a diete dimagranti e in donne che non avevano mai fatto una dieta.

“Abbiamo scoperto che le giovani donne con e senza una storia di dieta precedente avevano una maggiore attivazione cerebrale in risposta a immagini romantiche nelle regioni neurali della ricompensa dopo aver mangiato rispetto a quando erano affamate” – ha detto Alice Ely primo autore dello studio (Drexel University – San Diego).

I risultati sono in contrasto con diversi studi precedenti, che hanno dimostrato che le persone in genere mostrano una maggiore sensibilità a dare un premio agli stimoli quando hanno fame. Tali stimoli possono includere il cibo, il denaro e la droga.

“In questo caso, le donne erano più reattive quando alimentate,” ha detto Ely. “Questi dati suggeriscono che mangiare può sensibilizzare le giovani donne a ricompense che vanno oltre il cibo. Supporta inoltre una neuro-connessione condivisa per il cibo e il sesso.”

“I nostri dati suggeriscono anche che le donne con una storia precedente di dieta, che in precedenti studi longitudinali hanno dimostrato di essere più a rischio per l’aumento di peso, possono essere predisposte a desiderare più cibo  rispetto alle persone che non hanno mai fatto una dieta” ha aggiunto Ely.

“Il modello della risposta cerebrale nei due gruppi di donne (a dieta e non a dieta) è stato simile a quello di attivazione ritrovato durante la visualizzazione di segnali alimentari altamente appetibili, ed è coerente con le ricerche che mostrano una sovrapposizione delle risposte cerebrali tra sesso, droga e cibo”, ha concluso.

Tag:, , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*