Olio oliva e rischio di tumore al seno

18 settembre, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_159233054Tra i benefici per la salute dell’olio di oliva c’è anche la protezione dal tumore al seno. Lo ha scoperto uno studio spagnolo pubblicato dalla rivista JAMA Internal Medicine, secondo cui un supplemento di questo alimento alla dieta mediterranea ne diminuisce il rischio del 68%.

Lo studio coordinato dall’Università di Navarra ha esaminato oltre 4mila donne tra i 60 e gli 80 anni già esposte a elevato rischio cardiovascolare. Ad un gruppo di queste è stata proposta una dieta mediterranea con l’aggiunta di 1 litro d’olio di oliva alla settimana, a un altro gruppo la stessa dieta con l’aggiunta di 30 grammi al giorno di frutta secca, mentre un terzo gruppo ha seguito una dieta a basso contenuto di grassi.

Ebbene, le donne che avevano seguito la dieta con l’olio di oliva hanno mostrato un rischio di tumore maligno al seno minore del 68% rispetto al gruppo di controllo, mentre il supplemento di frutta secca, non ha portato a differenze significative.

“I risultati di questo studio sembrano suggerire un beneficio per le donne nella prevenzione del tumore al seno – sottolineano gli autori – anche se questi dati vanno confermati su un campione di popolazione più ampio e su un periodo di osservazione più lungo”.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*