Per perdere peso la meditazione ‘mindfulness’ funziona

4 ottobre, 2016 nessun commento


Share

obesità dietaUno studio statunitense dell’Università di Filadelfia ha evidenziato un nuovo metodo per perdere peso. Una strategia basata sulla meditazione ‘mindfulness’ – un metodo psico-comportamentale basato sulle decisioni e le scelte nel momento presente – ed adattata alla dieta, ha mostrato un significativo successo: nel giro di un anno, i volontari che hanno partecipato alla sperimentazione del nuovo metodo hanno perso il 13% del peso corporeo. Un risultato importante, come sottolineato dagli autori, visto che generalmente le terapie comportamentali per perdere peso comportano una perdita tra il 5 e l’8% del peso iniziale.

Lo studio
Nello studio 200 volontari sono stati divisi in 2 gruppi che hanno seguito rispettivamente una terapia psicologica comportamentale con il nuovo metodo mindful. Dopo 25 sessioni ciascuno, il gruppo ‘mindful’ ha mostrato una perdita di peso più consistente – meno 13% – e più duratura. L’altro gruppo ha perso meno del 10% del peso iniziale. Il 64% dei partecipanti al primo gruppo ha mantenuto il dimagrimento dopo un anno, contro il 49% del secondo gruppo.

Spiega l’esperto
Evan Forman, professore di psicologia alla Dexel University di Filadelfia e creatore del nuovo metodo spiega come il fondamento della nuova strategia sia considerare un presupposto di partenza sul quale agire: “Gli esseri umani sono fatti per le tentazioni, per mangiare ciò che è più gustoso e spesso fa ingrassare di più, tra una barretta di cioccolata ed una mela scelgono istintivamente la cioccolata”. Non vi è nulla di nuovo su come utilizzare la terapia comportamentale per aiutare le persone a perdere peso, tuttavia gli approcci standard non affrontano la “questione principale”. La nuova terapia ‘mindfulness’ – ‘basata sul comportamento e l’accettazione’ (Abt – acceptance-based behavioral therapy) – può allenare di nuovo la mente a compiere scelte diverse, come ha ribadito Forman.

 

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*