Più sazietà e meno tentazioni se si mangia seduti a tavola

31 ottobre, 2017 nessun commento


Share

Mangiare con calma, seduti a tavola e in una posizione comoda comporta diversi vantaggi: non si tratta solo di digerire meglio. Mangiare seduti a tavola aiuta a sentirsi più sazi riducendo la tentazione di golosi quanto calorici ‘fuori pasto’. Lo stesso non accade se si mangia mentre si è in movimento, soprattutto se si considera ciò che si sta gustando uno ‘snack’ più che un pasto vero e proprio, pur a parità di calorie. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Università del Surrey, pubblicata sulla rivista Appetite.

Lo studio
Gli studiosi hanno preso in esame 80 donne, a cui è stata data pasta pronta acquistabile al supermercato. Alle partecipanti è stato detto che si trattava di uno snack o di un pasto: ad alcune è stato servito in una ciotola con posate di plastica chiedendo di mangiarlo in piedi, ad altre invece in un piatto in ceramica con posate in acciaio mentre erano sedute.

Terminato il pasto, le donne sono state condotte in una seconda sala per partecipare a un ‘test del gusto’ su vari alimenti poco sani (biscotti al cioccolato, formaggi, confetti di cioccolato coperti di glassa colorata).

I ricercatori hanno rilevato che le partecipanti allo studio che avevano consumato quello che consideravano uno ‘spuntino’ in piedi hanno mangiato molto di più nel successivo ‘test del gusto’, rispetto a coloro che avevano mangiato a tavola, pur se l’apporto calorico era uguale. In totale, hanno ingerito il 50% in più di calorie totali.

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*