Rischio allergie determinato dalla stagione di nascita

23 marzo, 2016 nessun commento


Share

stagioniPare che l’ora e la data di nascita possano prevedere, oltre al segno zodiacale, diverse altre caratteristiche individuali importanti, tra cui il rischio di soffrire di malattie allergiche. A confermarlo sono i risultati del lavoro pubblicato sulla rivista Allergy nel quale ricercatori dell’Università di Southampton in Gran Bretagna hanno infatti evidenziato che un marcatore specifico ritrovato sul Dna, si è rivelato determinante nel collegare la stagione in cui si nasce al rischio di essere allergici da grandi.

Lo studio
Il team ha condotto una scansione genetica su un gruppo di 367 bambini nati sull’isola di Wight in Gran Bretagna e ha poi convalidato i risultati su una coorte di bambini olandesi. I risultati hanno rivelato che particolari segni epigenetici associati con la stagione di nascita erano ancora presenti 18 anni dopo. L’ambiente infatti influisce sulla metilazione del Dna, con effetti potenzialmente duraturi sull’espressione genica della malattia. Ad esempio, le persone nate in autunno avevano avuto un aumento del rischio di eczema rispetto a quelli nati in primavera. “Sappiamo che la stagione di nascita ha un effetto sulle persone”, ha sottolineato John Holloway, professore presso l’Università di Southampton, “tuttavia, fino ad ora, non sapevamo che potessero essere di durata così lunga”. I segni epigenetici scoperti in questo studio, ha detto l’autrice principale Gabrielle Lockett, “potrebbero essere potenzialmente utili per studiare il meccanismo di altre malattie stagionalmente influenzate”.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*