Natale: ortopedici, nelle Feste bimbi stiano all’aria aperta

Condividi:

Bambini e ragazzi lontani, da troppi mesi, da palestre piscine, ma anche da cortili e piazze, e che passano sempre più tempo davanti a uno schermo. La pandemia rischia di avere conseguenze indirette molto importanti sui giovani, costretti in questi mesi a diminuire significativamente le interazioni sociali, la vita all’aria aperta, e l’attività fisica. È l’allarme lanciato dalla Società Italiana…

Leggi

Con pandemia più cibo spazzatura, sedentarietà e aumento di peso

Condividi:

Uno studio globale lo conferma: con la pandemia stiamo mangiando di più e peggio, con aumentati consumi di cibo spazzatura, ridotta attività fisica e meno ore di sonno.  È il quadro per nulla roseo che emerge da un lavoro pubblicato sulla rivista Obesity, che ha visto coinvolti 7.753 adulti di 50 paesi del mondo reclutati attraverso i social, di età…

Leggi

Disturbi del sonno: un aiuto può arrivare dalla tavola

Condividi:

Otto italiani su 10, dall’inizio della pandemia, hanno sofferto di almeno un disturbo riconducibile allo stress nell’ultimo anno dovuto alla ridotta attività fisica e alla scarsa esposizione alla luce solare ma anche all’assenza di attività sociali, alle paure per il contagio e per la situazione economica. E’ la condizione segnalata da una recente ricerca relativa a quanto l’emergenza sanitaria dovuta…

Leggi

L’elisir di lunga vita? Fare sport e mangiare sano

Condividi:

Mangiare ‘bene’ e fare sport allunga la vita. Anche nei pazienti diabetici. Invecchiare male, invece, costa. Con la prospettiva di un invecchiamento progressivo della popolazione (si stima che nel 2050, 1 italiano su 3 avrà più di 65 anni) la prevenzione delle malattie croniche è centrale. Uno dei più importanti fattori di rischio da combattere è il sovrappeso. Soprattutto l’obesità…

Leggi

Pulire le superfici con l’acqua ossigenata può inquinare l’aria di casa

Condividi:

PLa pulizia delle superfici con disinfettanti a base di perossido di idrogeno, cioè acqua ossigenata, può potenzialmente inquinare l’aria e rappresentare un rischio per la salute. A dirlo è una ricerca condotta dall’Università del Saskatchewan, pubblicata sulla rivista scientifica Environmental Science & Technology.    Il gruppo di studio sottolinea come la pandemia di Covid-19 abbia portato a un aumento della domanda…

Leggi

Diabete: esperti consigliano il nordic walking

Condividi:

Le persone con diabete dovrebbero fare almeno 30 minuti al giorno di attività fisica, ad intensità moderata o superiore, idealmente tutti i giorni della settimana. È questo quanto emerge dalle linee guida pratiche sulla camminata per i pazienti di con diabete di tipo 2, realizzate dalla Società italiana di diabetologia (Sid), dall’Associazione medici diabetologi (Amd), e dalla Società italiana di…

Leggi

Cibo. Attenzione alla cottura a legna, può danneggiare i polmoni

Condividi:

La cottura “a legna” può causare danni considerevoli ai polmoni perché si possono respirare concentrazioni pericolose di sostanze inquinanti e di tossine batteriche. A dirlo è uno studio presentato nel corso dell’incontro annuale della Rsna, la Radiological Society of North America. Secondo il lavoro condotto dall’Università dell’Iowa, svolto in collaborazione con il Periyar Maniammai Institute of Science and Technology di…

Leggi

Pediatri: bambini più annoiati e obesi a causa della pandemia

Condividi:

“L’epidemia da Sars-Cov-2 e l’epidemia di obesità sono strettamente connesse: l’isolamento, la noia e la sedentarietà spingono a un maggior consumo di alimenti calorici, favorendo il sovrappeso e l’obesità, che a sua volta è un fattore di rischio per il Covid-19”. A spiegarlo è stata Annamaria Staiano, vicepresidente della Società Italiana di Pediatri (Sip), durante la conferenza stampa di presentazione…

Leggi

I flavanoli del cacao aumentano l’ossigenazione del cervello

Condividi:

I flavanoli contenuti nel cacao aumentano l’ossigenazione del cervello e l’attività cognitiva. A dirlo e’  uno studio condotto dai ricercatori dell’Università dell’Illinois che è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports. Si tratta del primo lavoro che ha dimostrato come mangiare cibi ricchi di questa sostanza possa dare un effetto positivo sulla funzione vascolare cerebrale e sulle prestazioni cognitive in quelle…

Leggi

Scoperto l’ormone che ferma la fame e fa sentire sazi

Condividi:

Potrebbe esserci una nuova via per curare l’obesità: è stato scoperto un ormone che è in grado di sopprimere l’assunzione di cibo e aumentare la sensazione di sazietà. A dirlo è un nuovo studio internazionale pubblicato sulla rivista scientifica eLife, che ha notato questa stessa funzione sulle cavie e sugli esseri umani. L’ormone in questione è l’Lcn2 (il Lipocalin2), che…

Leggi

Coronavirus: sintomatici più infettivi nei primi cinque giorni

Condividi:

I pazienti con Covid-19 sono molto più contagiosi nei primi cinque giorni di sintomi, mentre molto difficilmente restano infettivi oltre il nono. Ad affermarlo è uno studio britannico pubblicato su Lancet Microbe, basato su una revisione di 79 ricerche precedenti. Nell’analisi, che non considera i pazienti asintomatici, i ricercatori sono stati in grado di identificare virus in grado di riprodursi…

Leggi

Olio di palma: il 92% di quello usato nel 2019 in Italia è certificato sostenibile

Condividi:

Ottimo risultato dell’Italia e in particolare dell’industria alimentare italiana nella corsa verso la piena sostenibilità della filiera dell’olio di palma. Secondo il Report Annuale 2020 dell’Unione Italiana per l’Olio di Palma Sostenibile di recente pubblicazione, nel 2019 la percentuale di olio di palma certificato dalla Roundtable on Sustainable Palm Oil (RSPO) utilizzato dall’industria alimentare è arrivata al 92%. Il restante 8%…

Leggi

Acufene: sviluppata tecnologia per misurarlo

Condividi:

È grazie a una nuova tecnologia basata sull’infrarosso che si può misurare l’acufene. A realizzarla è stato un team di ricerca composto dagli studiosi dell’Università di Melbourne e della Deakin University che hanno descritto i risultati del loro lavoro su Plos One. Lo strumento per la misurazione passa attraverso la spettroscopia funzionale del vicino infrarosso (Fnirs) che può essere utilizzato…

Leggi

Dalla ricerca italiana un super olio d’oliva ricco di proprietà nutrizionali

Condividi:

Grazie all’applicazione della tecnologia dell’alto vuoto, ossia assenza totale di aria e quindi di ossigeno durante il processo di produzione che potenzialmente può ossidare l’olio, è stato ottenuto un olio di oliva ricco di composti ai quali sono legate le sue proprietà nutrizionali. Il risultato, pubblicato sulla rivista Food Chemistry, è italiano e si deve alla ricerca coordinata da Luca…

Leggi

Diabete, poco moto in piu’ e 2-3 kg in meno dimezzano rischio

Condividi:

Uno studio senza precedenti mostra che per persone ad alto rischio di diabete e’  sufficiente perdere 2-3 chili (e mantenere il peso raggiunto per almeno due anni) e incrementare un poco l’attivita’  fisica per dimezzare il rischio di ammalarsi. Reso noto sulla rivista Jama Internal Medicine, si tratta dell’importante risultato raggiunto dal piu’  ampio studio eseguito al mondo negli ultimi…

Leggi

Coronavirus: chi e’ sano puo’ fare esercizio con la mascherina

Condividi:

Se si e’  sani si puo’  fare attivita’ fisica anche con la mascherina, senza che questo intacchi parametri fisiologici come il tasso di ossigeno nel sangue. Lo afferma una revisione degli studi sul tema dell’universita’  di San Diego (Ucsd) pubblicata dalla rivista  Annals of the American Thoracic Society.    I ricercatori hanno analizzato dozzine di studi gia’ pubblicati che comprendevano diversi…

Leggi