Sei a dieta? Se vuoi che funzioni non eliminare i tuoi cibi preferiti

15 luglio, 2016 nessun commento


Share

dietaSe con l’estate avete deciso di cominciare una dieta, cercate di fare attenzione a non abbandonare del tutto i cibi preferiti, magari sostituendoli con altri che vi piacciono proprio poco. Una ricerca della Baylor University, negli Usa, pubblicata sulla rivista Psychology & Marketing, infatti, suggerisce una nuova strategia per far funzionare la dieta. Al regime dietetico è meglio aggiungere cibi che siano sani e al tempo stesso gradevoli al palato.

Lo studio

La ricerca ha preso in considerazione tre diversi studi sull’argomento, analizzando complessivamente i dati relativi a 542 persone. “I risultati hanno evidenziato che invece di creare regole per evitare i cibi più amati, coloro che sono a dieta dovrebbero focalizzarsi sui cibi sani che sono di loro gradimento”, spiega l’autrice principale dello studio, Meredith David. “Chi si limita molto nel consumare i cibi che ama getta le basi per il fallimento della dieta stessa – aggiunge David – è molto meglio, invece, permettersi occasionalmente degli ‘strappi’ alle regole e focalizzarsi sull’inclusione di cibi sani ma gustosi nel proprio regime alimentare”.

Questo secondo gli studiosi va tenuto in conto soprattutto nelle persone che hanno uno scarso autocontrollo e che quindi possono risentire maggiormente dell’eliminazione dei cibi preferiti dalla dieta giornaliera, cadendo più facilmente poi nella ‘trappola’ delle tentazioni se non si concedono mai uno sfizio.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*