Sport tra i 40 e gli 80 anni per ridurre il rischio di ricoveri

8 Maggio, 2020 nessun commento


Condividi:

Praticare esercizio fisico moderato e mantenersi in forma nella fascia di età compresa tra i 40 e i 79 anni potrebbe abbassare il rischio di incorrere in ricoveri ospedalieri fino al 27%. A rivelarlo è uno studio condotto dall’università di Cambridge e pubblicato dalla rivista Bmc Geriatrics.

Lo studio si basa su una popolazione di oltre 25mila persone residenti a Norfolk, reclutate attraverso i medici di base tra il 1993 e il 1997. Nei primi dieci anni di studio i partecipanti più attivi hanno mostrato un rischio inferiore tra il 25 e il 27% di avere più di 20 giorni di ricovero o più di sette ricoveri in un anno. Nel periodo successivo la riduzione del rischio è risultata ancora maggiore, arrivando al 34%.

Per ogni persona inattiva che inizia a fare esercizio, hanno calcolato gli esperti sulla base dello studio, il sistema sanitario nazionale inglese risparmia 247 sterline (circa 280 euro ) l’anno. “Questo studio – commentano – fornisce una delle evidenze più chiare che un piccolo, raggiungibile aumento nell’attività fisica usuale può ridurre sostanzialmente l’utilizzo degli ospedali e allentare la pressione sul servizio sanitario”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*