Allergie alimentari: scoperti i batteri che le favoriscono

Condividi:

Circa 17 milioni di persone in Europa con allergia alimentare con una maggiore incidenza nei bambini rispetto agli adulti. Tre milioni sono italiani, una cifra quasi raddoppiata nel giro dell’ultimo decennio. Nello stesso periodo di tempo il numero di bambini che hanno richiesto un accesso in Pronto Soccorso per reazioni allergiche gravi indotte da alimenti è aumentato del 500%. Una…

Leggi

Animali da compagnia. Cibi a base di carne cruda a rischio contaminazione batterica

Condividi:

(Reuters Health) – Escherichia coli, Listeria e Salmonella: sarebbero queste le tipologie di batteri più frequentemente riscontrate nelle diete per gli animali da compagnia a base di carne cruda, sempre più popolari. È quanto avrebbe rilevato uno studio olandese, coordinato da Paul Overgaauw, dell’Università di Utrecht, e pubblicato su Veterinary Record. La ricerca ha analizzato i cibi congelati a base…

Leggi

Bambini e ragazzi che fanno sport? Attenzione alle infezioni in agguato

Condividi:

Un nuovo rapporto della American Academy of Pediatrics, evidenzia infezioni in agguato per bambini e ragazzi che fanno sport, con una lunga lista di patogeni su campi sportivi, palestre e piscine.  Nel report vi sono anche consigli e indicazioni su come minimizzare i rischi. Fino al 23% degli atleti ha una colonizzazione da Stafilococco resistente alla meticillina (Mrsa) sulla pelle,…

Leggi

Salute intestinale favorita dai cibi ricchi di omega-3

Condividi:

I cibi ricchi di acidi grassi omega-3 potrebbero offrire diversi benefici alla salute intestinale. Migliora infatti la diversità di composizione del microbioma, cioè  il ‘patrimonio batterico’ dell’intestino, e questo può offrire molti vantaggi per la salute: meno rischio di diabete, obesità e malattie infiammatorie come la colite o il morbo di Crohn. A evidenziarlo è una ricerca dell’Università di Nottingham…

Leggi

Sabbiai pubblici: è rischio contaminazione da batteri patogeni

Condividi:

(Reuters Health) – Attenzione ai sabbiai pubblici che rappresentano un vero e proprio ricettacolo di germi potenzialmente patogeni. L’alert arriva dai ricercatori dell’Universidad Complutense de Madrid, il cui studio è stato pubblicato su Zoonoses and Public Health. Tra i patogeni rilevati durante lo studio c’è il Clostridum difficile, un batterio molto pericoloso e talvolta mortale che provoca diarrea ed è…

Leggi

Da mamma a figlio: anche i batteri passano di generazione

Condividi:

I ricercatori del Cibio (Università di Trento)hanno dimostrato che i batteri passano dalla mamma all’intestino del figlio appena nato. Nello studio pilota pubblicato su mSystems, nuova rivista dell’American Society for Microbiology e condotto in collaborazione con le unità operative di ostetricia e neonatologia dell’ospedale S.Chiara di Trento, i ricercatori hanno osservato attraverso un ‘computer computazionale’ che la trasmissione verticale dei microbi effettivamente avviene…

Leggi

Contro i batteri meglio la dieta ricca di fibre

Condividi:

Seguire un’alimentazione ricca di fibre fa bene alla flora batterica dell’intestino, rendendola in grado di difenderci meglio da microrganismi patogeni. A prendere in esame ciò che accade se i nostri microbi intestinali non ricevono la giusta quantità di fibra, è uno studio pubblicato su Cell e condotto da un team internazionale guidato da Eric Martens, professore di microbiologia presso l’Università del Michigan Medical…

Leggi

Oli essenziali di basilico e prezzemolo ‘antibiotici naturali’. Eliminano i batteri

Condividi:

Una ricerca, resa nota dall’Università di Pisa, rivela per la prima volta le proprietà antibatteriche degli oli essenziali di prezzemolo e basilico. Lo studio condotto dalle Università di Pisa e Pavia e da due istituzioni tunisine, la University of Monastir e il Water Research and Technologies Center, è stato pubblicato sulla rivista Microbial Pathogenesis. Lo studio I ricercatori hanno analizzato…

Leggi

Cibo che cade a terra si contamina in meno di un secondo

Condividi:

Un luogo comune piuttosto diffuso suggerisce che se un alimento cade a terra è ‘al sicuro’ da batteri se raccolto entro cinque secondi; ma non è così. Secondo uno studio della Rutgers University pubblicato da Applied and Environmental Microbiology, infatti, per alcuni cibi basta molto meno tempo per la contaminazione, anche un solo secondo. Lo studio I ricercatori hanno testato…

Leggi

‘Epidemia’ obesità: il ‘contagio’ forse dal microbioma

Condividi:

Sembra che l’obesità possa essere considerata, almeno in parte, come una malattia ‘contagiosa’, in quanto trasmessa da uno scambio di flora batterica intestinale. Questa ipotesi arriva da ricercatori del Wellcome Trust Sanger Institute che, in uno studio pubblicato su Nature, hanno dimostrato che un terzo delle spore di questi microrganismi può vivere anche al di fuori del corpo umano. Lo…

Leggi

Batteri nel cibo animale pericolosi anche per l’uomo

Condividi:

Chi possiede un animale domestico deve sapere che il cibo prodotto per loro può essere contaminato da batteri, pericolosi anche per i padroni che lo maneggiano. L’avvertimento arriva dalla Food and drug administration (Fda), l’agenzia Usa che regola farmaci e cibi, che ha avviato una ricerca sull’argomento. ”Spieramo di riuscire a capire come minimizzare l’incidenza di malattie di origine alimentare…

Leggi