Zucchero nel tè? Questione di geni

Condividi:

Zucchero sì, zucchero no. Amaro sì, amaro no. La scelta di zuccherare le bevande che beviamo è dettata dai geni. A scoprirlo sono stati i ricercatori della Feinberg School of Medicine della Northwestern University in uno studio pubblicato su Human Molecular Genetics. Il gene incriminato si chiama Fto ed è legato alla scelta della quantità di zucchero nelle bevande. Infatti,…

Leggi

La caffeina migliora le prestazioni sportive

Condividi:

(Reuters Health) – Assumere caffeina prima dell’esercizio fisico può migliorare le prestazioni durante l’esecuzione di una vasta gamma di esercizi fisici. In particolare, la sua assunzione è in grado di potenziare velocità, potenza, forza e resistenza. Tutto questo emerge da una revisione degi studi a riguardo, pubblicata online il 29 marzo dal British Journal of Sports Medicine. “L’assunzione di caffeina,…

Leggi

Alcol e caffeina possono “innescare” la fibrillazione atriale

Condividi:

(Reuters Health) – Secondo un recente studio condotto dall’Università della California, i principali fattori scatenanti di fibrillazione atriale sono legati a comportamenti e abitudini alimentari, come un’eccessiva assunzione di alcol o caffè. Le persone non sempre comprendono di avere fibrillazione atriale, ma alcune percepiscono spiacevoli palpitazioni a livello toracico o un battito cardiaco accelerato e irregolare. E anche l’intensità del…

Leggi

Gravidanza: occhio alla caffeina anche nel thè

Condividi:

(Reuters Health) – Le donne in gravidanza che consumano caffeina – bevendo caffè o thè – partoriscono bambini più piccoli rispetto a quelle che non assumono questa sostanza durante i nove mesi. È quanto emerge da uno studio irlandese. Lo studio Il team guidato da Ling-Wei Chen, ricercatore presso lo University College Dublin in Irlanda, ha esaminato 941 coppie madre-figlio nate in…

Leggi

Caffè, cioccolato e yogurt proteggono il fegato

Condividi:

Un quadratino di cioccolato con una tazza di tè, una spolverata di caffè oppure tanta verdura: questa la ricetta per un fegato più sano, almeno secondo uno studio presentato da Jasmohan Bajaj, della Virginia Commonwealth University e del McGuire VA Medical Center, negli Usa, all’International Liver Congress 2018 a Parigi. Una dieta in stile mediterraneo, infatti, sarebbe associata a una maggiore…

Leggi

Cardiologi concordi: caffè e cioccolato fanno bene al cuore

Condividi:

“Quattro o cinque tazzine di caffè al giorno, anche decaffeinato, riducono la mortalità cardiovascolare secondo i dati di alcuni studi con follow-up che vanno da 10 a 18 anni. A lungo termine, bere caffè ha un effetto positivo”. Analoghi effetti positivi sulla salute del cuore, seppur di più lieve entità, si riconducono all’assunzione di cioccolato fondente all’85-90%. Così esordisce Sebastiano…

Leggi

Diabete: scoperta una sostanza nel caffè che può prevenirlo e curarlo

Condividi:

E’ stata trovata nel caffè una sostanza che sembra efficace per contrastare l’insorgenza e per curare il diabete. Si tratta del ‘cafestolo’, che promuove la produzione di insulina e il controllo glicemico (controllo della concentrazione di zuccheri nel sangue) e riduce il rischio di sviluppare la malattia. E’ il risultato di una ricerca su animali condotta da Fredrik Brustad Mellbye…

Leggi

Dieta per cuore sano: sì al caffè e no al sale

Condividi:

Dal Congresso europeo di Cardiologia in corso a Barcellona è stata rivelata la dieta del cuore sano. Studio dopo studio il sale risulta come il peggior nemico e non mancano nuove prove scientifiche. Mentre per il caffè arriva una nuova conferma dei suoi effetti benefici, tanto da essere definito una sostanza che può entrare nella lista della dieta sana. Troppo…

Leggi

Bere caffè riduce rischio di morte per tutte le cause

Condividi:

Buone notizie per chi ama il caffè: pare che berne 3 tazzine al giorno possa assicurare una lunga vita, indipendentemente dal metodo di preparazione e anche dalla scelta tra decaffeinato o caffè normale. Lo rivela il più ampio lavoro mai condotto sull’argomento, uno studio su oltre mezzo milione di individui in 10 paesi europei tra cui l’Italia. La ricerca è…

Leggi

Focus/ Caffè sì o no? Quando fa bene e quando fa male

Condividi:

Compagno fidato delle giornate di lavoro più intenso, ma anche “scusa” per fare una piccola pausa e staccarsi dalla scrivania. Il caffè ci accompagna in molti momenti della nostra vita e non per forza tutti stressanti. Eppure, un suo consumo eccessivo può causare effetti indesiderati, a partire dall’insonnia: “La caffeina è una metilxantina che provoca effetti a livello del sistema…

Leggi

Caffè e cancro alla prostata: 3 tazzine al giorno proteggono

Condividi:

Un’ottima notizia per gli uomini amanti della famosa ‘tazzina’. Il caffè, meglio se non decaffeinato, potrebbe rappresentare un’arma nella prevenzione del cancro alla prostata: da tre o più tazzine al giorno – meglio se preparate all’italiana, l’espresso o la classica moka – potrebbero ridurre di oltre il 50% il rischio di questo tumore. E’ quanto emerso da una ricerca condotta…

Leggi

La caffeina attiva un enzima protettivo contro la demenza

Condividi:

Come rivela una ricerca condotta presso l’Indiana University e pubblicata sulla rivista Scientific Reports, il caffè potrebbe essere un alleato contro la demenza. Questa ipotesi viene dal fatto che la caffeina è risultata capace di potenziare l’attività di un enzima protettivo per il cervello, chiamato ‘NMNAT2’ e solo di recente scoperto come un’arma molecolare importante contro la formazione di aggregati…

Leggi

Contro gli occhi stanchi ottimo il caffè

Condividi:

Non solo le gambe risentono della fatica dovuta a uno sforzo fisico intenso, ma anche gli occhi. Secondo uno studio condotto all’Università di Auckland, in Nuova Zelanda, bere caffè allevierebbe i sintomi della stanchezza oculare. Questo è il primo studio a dimostrare la compromissione del controllo dei movimenti oculari in seguito a un esercizio faticoso. Lo studio Il team di ricercatori, ha…

Leggi

Ecco 5 consigli per preservare la fertilità

Condividi:

La fertilità maschile e femminile è un bene da preservare come spiega Filippo Maria Ubaldi, esperto in materia e direttore clinico dei Centri di medicina della riproduzione, (Ginegologia, endocrinologia, embriologia, riproduzione assistita) Genera, siti a Roma e a Napoli, registrati e certificati dall’Istituto superiore di sanità. Niente fumo e droghe, poco alcol e caffè, e attenzione alle malattie sessualmente trasmesse,…

Leggi

Caffè e cancro colon: con poco più di 2 tazzine al giorno rischio dimezzato

Condividi:

Il caffè, anche decaffeinato, sembra ridurre il rischio di cancro del colon. Il consumo di una o due tazzine al giorno parrebbe associato a una riduzione del rischio del 26%. Inoltre il rischio si dimezza per consumi superiori a due tazzine e mezzo al dì. Lo rivela una ricerca condotta presso la University of Southern California (USC) Norris Comprehensive Cancer…

Leggi

Caffè: effetti protettivi con meno di 3-4 tazzine al giorno

Condividi:

Sui potenziali effetti benefici o meno del caffè si discute da sempre nel tentativo di raggiungere finalmente qualche certezza. A cercare di dare un punto fermo sulla questione sono le imprese riunite nella Italian Coffee Association (ICA) che, a Milano, hanno aperto un convegno sul ruolo del caffè sulla salute. Quì è stato definito che non ci sono problemi (anzi,…

Leggi

Caffè e prevenzione: 6 tazze al giorno contro la sclerosi multipla

Condividi:

Negli ultimi anni il caffè ha dimostrato di possedere diverse proprietà benefiche per il cervello. A tal proposito un recente studio svedese suggerisce che bere tanto caffè, 6 o più tazzine al giorno, potrebbe ridurre il rischio di sclerosi multipla. La ricerca, pubblicata sul Journal of Neurology Neurosurgery & Psychiatry, è stata condotta da Anna Hedstrm del Karolinska Institutet di Stoccolma. Gli…

Leggi