Pistacchi: gli spezzafame che migliorano la concentrazione

Condividi:

Migliorano la concentrazione, tamponano la fame e – al contrario di barrette, biscottini e caramelle – mantengono bassa la concentrazione di zuccheri nel sangue, inoltre hanno un ottimo valore nutrizionale: per tutte queste caratteristiche i pistacchi potrebbero essere gli  “spezzafame da ufficio” ideali, purché non siano salati. Ad analizzare alcune delle proprietà del frutto sono due ricerche americane, che suggeriscono…

Leggi

Bambini: iniziare prima la scuola favorisce attenzione

Condividi:

I bambini che vanno prima a scuola, riescono a focalizzare meglio l’attenzione rispetto ai coetanei. Sono più concentrati e rispettano meglio le regole che vengono loro impartite. A evidenziarlo è uno studio dell’Università della California di Berkeley e del Max Planck Institute in Germania, pubblicato sulla rivista Psychological Science. Gli studiosi hanno preso in esame 62 bambini di cinque anni…

Leggi

Tè alla menta rinforza memoria, camomilla la ‘indebolisce’. Tu cosa bevi?

Condividi:

Bisogna fare sempre attenzione a ciò che si beve, specie durante le pause di lavoro, e non è solo una questione di zuccheri e calorie. Una nuova ricerca, infatti, condotta da Mark Moss e colleghi della Northumbria University e presentata a Nottingham nel corso della conferenza annuale della British Psychological Society, ha rivelato due effetti contrastanti del tè alla menta…

Leggi

L’inverno influenza memoria e concentrazione

Condividi:

Può capitare a tutti di sentirsi affaticati e magari, lavorando, di avvertire un calo della concentrazione. Ebbene, potrebbe essere proprio colpa dell’inverno. Le giornate scure e corte che caratterizzano questa stagione hanno infatti un’influenza negativa, sembrano portare il cervello a prestare meno attenzione e a “vagare”, mentre quando le giornate si allungano la concentrazione aumenta, con l’attenzione che raggiunge il…

Leggi