Riabilitato il formaggio: nuove evidenze su infarto e ictus

Condividi:

Il formaggio è stato a lungo additato come pericoloso per la salute del cuore per il suo contenuto in grassi saturi. Ma studi più recenti lo hanno scagionato. In proposito, secondo quanto suggerisce uno studio di Li-Qiang Qin della Università di Soochow in Cina, pubblicato sul European Journal of Nutrition: mangiare formaggio tutti i giorni (circa 40 grammi al dì)…

Leggi

Parkinson: rischio aumentato per chi consuma tanti latticini senza grassi

Condividi:

Pare che un consumo in quantità abbondanti di latticini a basso contenuto di grassi sia collegato ad un maggiore rischio di sviluppare il Parkinson. E’ quanto suggeriscono i risultati di uno studio guidato dalla Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston, pubblicato su Neurology.  Secondo gli studiosi consumare tre porzioni al giorno di latticini a basso contenuto di…

Leggi

Frutta e verdura trionfano in tavola

Condividi:

Trionfano la frutta e la verdura sulla tavola degli italiani. Nei primi due mesi di quest’anno si è registrato il picco più alto di consumi degli ultimi 17 anni: +4% rispetto ai primi due mesi 2016, per un totale di 1,3 milioni di tonnellate di acquisti. Nel dettaglio i consumi di frutta sono cresciuti a 711 mila tonnellate (+4% rispetto…

Leggi

Adolescenti: più attenzione a cosa mangiano fuori casa

Condividi:

I genitori che si preoccupano per l’alimentazione dei propri ragazzi, spesso disordinata e poco sana, sappiano che non basta porre limiti alle trasgressioni quando i figli sono a casa e in famiglia. Infatti, caffè, ristoranti e fast food sono i posti dove gli adolescenti prendono molte delle loro cattive abitudini alimentari. Proprio in questi luoghi di ritrovo i teenager consumano…

Leggi

EFSA promuove indagine su alimenti a rischio contaminazione

Condividi:

L’Authority europea per la sicurezza alimentare (Efsa), promuove un grande progetto europeo, al quale hanno già aderito 23 paesi, dal titolo ‘EU-Menù’, che si propone di mappare i consumi e le abitudini alimentari sui diversi territori nazionali. Il progetto si propone di tenere sotto controllo i molti contaminanti o gli elementi comunque pericolosi che mettono a rischio gli alimenti: arsenico,…

Leggi

Risparmio e salute rivoluzionano la tavola degli italiani. Acquisti carne ai minimi, in aumento frutta e verdura

Condividi:

I consumi, gli acquisti e la tavola degli italiani sono in piena rivoluzione. Aumentano gli acquisti di frutta (+5%) e verdura fresca (+3%) e crollano quelli di carne (-6%) e uova (-4%) mentre sono sostanzialmente stabili quelli di pasta (+1%) e vola il riso (+5%). E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui consumi alimentari nel 2015 degli italiani…

Leggi

Dieta più sana con una manciata di mandorle al giorno

Condividi:

Con una sola manciata di mandorle al giorno, aggiunta all’alimentazione abituale, si può migliorare la qualità della propria dieta. Lo suggerisce uno studio dell’Università della Florida pubblicato sul Journal of Nutrition Research che mostra come le abitudini alimentari si possano migliorare senza troppi sforzi. Lo studio I ricercatori hanno osservato 28 coppie genitori-figli a cui è stato chiesto di mangiare circa…

Leggi

Esperti assolvono carne rossa ma moderare consumi e attenzione alla cottura

Condividi:

Secondo gli esperti del Comitato nazionale per la sicurezza alimentare (Cnsa), che hanno inviato il loro parere al Ministro della salute Beatrice Lorenzin, le carni rosse e i derivati sono parzialmente assolti dall’accusa di causare tumori. Si consigliano, però, consumi moderati e attenzione alle cotture. Raccomandazioni ”Il rischio di tumore al colon è condizionato da un insieme di fattori, in…

Leggi

Carne: i consumi degli italiani non sono a rischio

Condividi:

Troppa carne rossa sulla tavola degli italiani: il 56% dei connazionali la consuma infatti in media 3-4 volte a settimana, contro le 1-2 consigliate. Un’abitudine pericolosa, dato l’allarme OMS. L’associazione tra consumo di carne rossa e maggior rischio di insorgenza del cancro  è stata osservata principalmente per il tumore del colon-retto, ma un’associazione si  è rilevata, avverte l’OMS, anche per…

Leggi

Bambini a tavola: più attenzione ai consumi di frutta e verdura

Condividi:

I comportamenti alimentari problematici durante la prima infanzia possono essere mediatori di cattive abitudini alimentari anche più tardi nel corso dell’adolescenza. E questo potrebbe favorire il sovrappeso e il rischio di malattie legate a un’alimentazione poco sana. Questo è, in buona sostanza, il risultato di uno studio prospettico che ha coinvolto tre gruppi di ricercatori e tre coorti di bambini…

Leggi