Diabete e disordini psicologici: con l’esercizio fisico migliorano

Condividi:

Le persone con diabete risultano maggiormente esposte al rischio di soffrire di disturbi psicologici: dall’ansia e depressione, fino ai disordini del comportamento alimentare. Tuttavia se affrontati in tempo e con l’aiuto dell’esercizio fisico, confermano due studi presentati al meeting annuale dell’American Diabetes Association, questi disturbi possono essere risolti evitando gli effetti sulla malattia. “Nei soggetti con diabete la depressione si…

Leggi

Anoressia e bulimia: i ‘disordini’ stanno nel cervello

Condividi:

Molti credono, sbagliando, che l’anoressia e la bulimia siano semplicemente disturbi transitori, più che altro tipici delle ragazze, e basati sul rifiuto di certi cibi o sulla voracità per altri: una banale questione di gusto e gradimento del cibo. Ma le cose non sono così semplici. Come emerge, infatti, da una ricerca della University of Colorado School of Medicine pubblicata…

Leggi

Il movimento degli occhi aiuta a curare i disordini alimentari

Condividi:

E’ stato inaugurato a Milano un centro specialistico per la cura di diversi problemi psicologici che si basa su una  tecnica chiamata, in inglese, Eyes movement desensitization and reprocessing (Emdr) che studia i movimenti oculari del soggetto da trattare. Ampiamente utilizzata per superare traumi causati da eventi come attentati terroristici, la tecnica è una possibile soluzione anche per i disordini…

Leggi

I disordini alimentari modificano il patrimonio genetico

Condividi:

I disordini alimentari, come l’anoressia e la bulimia, ma più in generale anche la malnutrizione per eccesso o per difetto, possono modificare il patrimonio genetico di chi ne soffre. E’ quanto emerge dai primi risultati di una ricerca sulle correlazione tra disturbi alimentari e fattori legati al DNA, illustrati ieri a Perugia. Lo studio coinvolge le Usl Umbria 1 e 2, la…

Leggi

Più attenzione ai bambini che rifiutano il cibo!

Condividi:

Mangiare troppo poco e pochi tipi di cibo è un problema comune nei bambini, ma può portare a una cattiva nutrizione, conflitti familiari e genitori frustrati. Anche se molte famiglie ritengono che si possa considerare come una fase, un nuovo studio dimostra che il rifiuto  del cibo coincide spesso con gravi problemi dell’infanzia, come la depressione e l’ansia, che possono…

Leggi

Diete pericolose: rischi e benefici dei social media

Condividi:

Nelle adolescenti, una frequentazione troppo coinvolgente o emotivamente intensa dei social media potrebbe da un lato, smascherare la loro propensione ai disordini alimentari inducendole a perseguire diete rischiose e dall’altro, aiutarle a trovare un maggior sostegno sociale nei contatti con gli amici e le famiglie lontane. Questo è quanto in sostanza si evidenzia dai risultati di un nuovo studio pubblicato sull’ultimo numero…

Leggi