USA: arriva il conto delle calorie in etichetta

Condividi:

(Reuters Health) – Da ieri, ristoranti, supermercati e minimarket americani hanno l’obbligo di evidenziare il conto totale delle calorie sugli alimenti. Una disposizione volta a ridurre l’obesità e controllare anche i costi sanitari. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) statunitensi, quasi il 37% degli americani adulti è obeso. E l’obesità aumenta il rischio di malattie prevenibili e…

Leggi

Verdure? Se lo slogan è “seducente”, finiscono nel piatto dello studente

Condividi:

(Reuters Health) – Può l’etichetta che descrive la pietanza, soprattutto se si riferisce a verdure e ortaggi, condizionare le scelte alimentari? Secondo un recente studio USA, sì. Non solo: più la descrizione dell’alimento è invitante, maggiori sono le possibilità che venga scelto dai giovani. Lo studio Un gruppo di ricercatori dell’Università di Standord ha fatto leggere ad alcuni studenti universitari…

Leggi

Etichette: non sempre garantiscono che i cibi sono privi di glutine

Condividi:

(Reuters Health) – Uno studio finanziato al livello aziendale sostiene che alcuni cibi che sembrano essere privi di grano o glutine sulla base delle etichette apposte sulla confezione potrebbero comunque contenere tracce di questi ingredienti. I ricercatori hanno testato 101 cibi venduti negli Stati Uniti non lavorati con ingredienti noti per contenere glutine, come grano, orzo, segale, malto o lievito…

Leggi

USA: etichette ingannevoli nel 43% delle creme solari

Condividi:

Negli Stati Uniti, leggere attentamente le etichette delle creme solari, può non bastare a proteggersi correttamente. Molte delle creme solari vendute negli States, di fatto, non proteggono secondo quanto indicato sull’etichetta. È quanto afferma uno studio dell’associazione Consumer Reports, che in quasi metà dei campioni analizzati ha trovato fattori di protezione inferiori a quelli dichiarati. Lo studio I ricercatori incaricati dall’associazione hanno studiato…

Leggi

Occhio al sale nascosto nei cibi

Condividi:

Chi è convinto di mangiare ‘poco salato’, legga attentamente le etichette prima di acquistare un prodotto alimentare preconfezionato. Il 75% del sale che si consuma, infatti, è ‘invisibile’ e contenuto in cibi qualche volta insospettabili. Proprio al sale ‘nascosto’ è dedicata la settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale, organizzata dall’Ong Wash e che si conclude il 6…

Leggi

Sai riconoscere il cibo sicuro?

Condividi:

E’ importante informarsi bene sulla sicurezza del cibo. Per esempio uova, latte, pesce, carne e miele vanno consumati al meglio delle loro caratteristiche di freschezza che, a loro volta, contribuiscono alla loro qualità nutrizionale. Non è sempre facile, però, orientarsi nell’universo delle etichette alimentari. Dopo Expo, arrivano gli opuscoli “Ecco perché mangi sicuro”, nati dalla collaborazione tra il Ministero della…

Leggi