Fumo paterno in gravidanza e rischio di asma nel nascituro

Condividi:

(Reuters Health) – Secondo uno studio sui cambiamenti chimici nel DNA, i bambini esposti al fumo di tabacco da parte del padre mentre si trovano nell’utero potrebbero avere più probabilità di sviluppare asma entro i sei anni. Anche se l’esposizione prenatale al fumo è da tempo legata a un rischio aumentato di asma nei bambini, l’attuale studio offre nuove evidenze che ad essere…

Leggi

Gravidanza: se papà fuma, rischio cuore per il nascituro

Condividi:

(Reuters Health) – Un nuovo studio cinese aggiunge evidenze ai rischi legati al fumo nel periodo della gravidanza. Questa volta, però, il focus è sui papà che fumando vicino alle proprie compagne incinte espongono il nascituro al rischio di avere difetti cardiaci. Un rischio addirittura superiore a quello legato al fumo materno. Lo studio Per valutare il rischio per il…

Leggi

Tumori: nelle donne 1 bottiglia a settima come 10 sigarette

Condividi:

Che ruolo gioca l’alcool nel rischio di sviluppare il cancro? A indagare gli effetti delle bevande alcoliche sull’insorgere di tumori, in relazione al sesso della persona, è stato uno studio condotto dai ricercatori dell’Ospedale di Southampton NHS Foundation Trust, della Bangor University e dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, pubblicato su BMC Public Health. Alla base dello studio vi era…

Leggi

Congresso Siapav: nel 2025 più di 1 miliardo di fumatori

Condividi:

Oltre un miliardo di fumatori nel mondo nel 2025. È questa la stima dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nonostante la consapevolezza sui danni da fumo e le sempre più stringenti politiche di prevenzione e controllo. Siamo infatti sulla “buona” strada per arrivare alla stima citata. Sempre secondo l’Oms, le vittime del fumo sono oltre 7 milioni l’anno e queste vanno aggiunti altri…

Leggi

Fumo, svapo e marijuana: è allarme video hip-hop

Condividi:

(Reuters Health )– Circa la metà dei popolari video musicali di hip-hop è caratterizzata da fumo, svapo e uso di marijuana, e sta diventando sempre più comune l’esposizione di prodotti del tabacco e droghe. E quanto emerge da un nuovo studio americano. “L’uso del tabacco e della marijuana in video musicali di artisti hip hop famosi può raggiungere milioni di…

Leggi

Osteoporosi: 5 regole per la prevenzione

Condividi:

Per proteggere e rinforzare le proprie ossa, in vista dell’invecchiamento e dell’osteoporosi, che colpisce una donna su 4 dopo i 65 anni, ci sono almeno 5 regole da seguire, come spiegano i Centers for disease control (Cdc) americani, sul proprio sito. No al fumo, poco alcol, una dieta con un’adeguata quantità di calcio e vitamina D, esercizi da eseguire regolarmente…

Leggi

Gravidanza: il fumo nuoce all’udito del nascituro

Condividi:

Una nuova ricerca tedesca, rafforzando la raccomandazione dei medici di non fumare in gravidanza, aggiunge a tutti gli altri danni già noti, che fumare durante la gestazione, anche se si tratta di e-cig, può causare problemi di udito per il bambino. Una nuova evidenza che dovrebbe far riflettere, visto che, nonostante i noti effetti nocivi del fumo, i Centers for…

Leggi

Genitori assenti: più fumo e alcool prima dell’adolescenza

Condividi:

(Reuters Health) – Uno studio britannico suggerisce che i bambini che hanno genitori assenti potrebbero avere più probabilità di iniziare a bere e fumare prima di raggiungere l’adolescenza La buona notizia per i genitori è che pochi bimbi bevono o fumano entro gli 11 anni. Tuttavia, quelli che avevano sofferto la morte o l’assenza di un genitore biologico entro i…

Leggi

Smettere di fumare? Per riuscirci bisogna insistere fino a 30 volte

Condividi:

Chi ha deciso di smettere di fumare sappia che la chiave giusta è insistere e perseverare nell’intento. Una convenzione comune vuole che i tentativi siano da 5 a 7 prima di avere successo, ma secondo un nuovo studio canadese, dell’Università di Toronto, possono arrivare fino a 30. La ricerca, pubblicata sul British Medical Journal open, ha analizzato i dati relativi a 1.277…

Leggi

Ecco 5 consigli per preservare la fertilità

Condividi:

La fertilità maschile e femminile è un bene da preservare come spiega Filippo Maria Ubaldi, esperto in materia e direttore clinico dei Centri di medicina della riproduzione, (Ginegologia, endocrinologia, embriologia, riproduzione assistita) Genera, siti a Roma e a Napoli, registrati e certificati dall’Istituto superiore di sanità. Niente fumo e droghe, poco alcol e caffè, e attenzione alle malattie sessualmente trasmesse,…

Leggi

Fumo altera equilibrio microbioma della bocca

Condividi:

Da uno studio del Nyu Langone Medical Center pubblicato sull’International Society for Microbial Ecology Journal è emerso che il fumo altera drasticamente il microbioma orale, cioè quell’insieme di circa 600 batteri che risiedono nella bocca. Ciò può favorire l’insorgenza di malattie del cavo orale e dell’intestino ma smettendo, nel tempo, l’equilibrio nel mix di batteri si ripristina. Lo studio Gli…

Leggi

Smettere di fumare? La scienza ci dice come fare

Condividi:

Chi sta tentando di smettere di fumare e non sa proprio come fare, sappia che il metodo migliore è smettere improvvisamente. Secondo uno studio dell’Università di Oxford, pubblicato sulla rivista Annals of Internal Medicine, questo approccio funziona meglio di chi prova a farlo gradualmente. Lo studio Il 25% in più dei volontari che ha seguito questa strada è riuscito, infatti,…

Leggi

Salute cuore: rischio più alto per lavoratori forze dell’ordine

Condividi:

Dal punto di vista dei fattori di rischio per il cuore, chi ha più di 45 anni e fa il poliziotto o il venditore, sembra avere un maggio rischio, almeno rispetto al manager o all’autotrasportatore. Lo afferma uno studio del Center for disease control and prevention (Cdc) americano presentato ad un meeting della American Heart Association, che ha valutato la presenza…

Leggi

Smettere di fumare rasserena la menopausa!

Condividi:

Un programma di disassuefazione dal fumo, anche iniziato nell’età media,  potrebbe migliorare il benessere delle donne durante il periodo di transizione verso la menopausa, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Maturitas. A questa conclusione sono arrivate tre ricercatrici statunitensi che hanno esaminato gli effetti della cessazione del fumo sulle famigerate vampate di calore di cui la maggior parte delle donne soffre…

Leggi

Pediatri a genitori: attenzione al fumo di terza mano

Condividi:

Le possibili conseguenze causate dal fumo passivo sull’organismo dell’essere umano oggi sono ben chiare a tutti. Negli ultimi tempi i provvedimenti attuati per evitare il fumo passivo ci sono stati ma non sono ancora sufficienti. I fumatori “attivi” possono sfruttare i luoghi preposti e gli spazi all’aria aperta ma sempre nel rispetto di coloro che, del fumo passivo, ne farebbero volentieri a meno, come ad esempio…

Leggi

Ex fumatori: dopo 15 anni il cuore torna quello di prima

Condividi:

Per la maggior parte degli ex fumatori dopo 15 anni il rischio cardiovascolare torna ad essere quello di un non fumatore, ma per chi supera il pacchetto al giorno per più di 30 anni serve più tempo. Lo afferma uno studio del VA Medical Center di Washington pubblicato da Circulation. La ricerca si basa su quasi 4mila soggetti fra fumatori,…

Leggi

Adolescenti: dal bullismo al gioco d’azzardo il Ministero lancia l’allarme

Condividi:

Grandi attenzione, i vostri figli non vivono poi così bene. Secondo lo studio HBSC (Health Behaviour in School-aged Children – Comportamenti collegati alla salute dei ragazzi in età scolare) del Ministero della Salute realizzato nell’ambito di un progetto internazionale promosso dall’Ufficio Regionale per l’Europa dell’Organizzazione mondiale della sanità per studiare gli stili di vita degli studenti di 11, 13 e 15…

Leggi