Birra. Controlla la glicemia e fa bene alla memoria

Condividi:

Bionda, scura, doppio malto o aromatica che sia, per gli amanti della bevanda fermentata arrivano altre buone notizie: la birra, oltre a contenere preziosi sali minerali, aiuterebbe a controllare la glicemia e contrasterebbe i problemi di memoria tipici di chi vive con la sindrome metabolica (disturbo complesso caratterizzato da glicemia alta e obesità, colesterolo alto ecc… ). Tutto merito dell’antiossidante xantumolo, simile…

Leggi

Diabete in gravidanza: un aiuto dai pistacchi

Condividi:

Uno studio condotto su donne con diabete mellito gestazionale ha evidenziato che mangiare pistacchi potrebbe essere utile a tenere sotto controllo la glicemia – i livelli di zucchero nel sangue. I risultati sono stati presentati nel corso della Academy of Nutrition and Dietetics’ 2017 Food & Nutrition Conference & Expo a Chicago. Lo studio L’aumento dello zucchero nel sangue durante…

Leggi

Diabete: pane a fine pasto aiuta il controllo del glucosio

Condividi:

(Reuters Health) – Mangiare il pane a fine pasto aiuterebbe i diabetici a tenere meglio sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue. È la conclusione cui è giunto un gruppo di ricercatori guidati da Alpana Shukla e Louis Aronne del Comprehensive Weight Control Center del Weill Cornell Medicine di New York. I risultati sono stati pubblicati su BMJ Open Diabetes Research and…

Leggi

Cuore e cervello sempre in salute con 7 semplici regole

Condividi:

Come si può ridurre il rischio di ictus, Alzheimer e demenza  vascolare? Basta mantenere in salute il cuore e il cervello: rispettando 7 semplici regole si può fare. Lo dicono le nuove raccomandazioni pubblicate  dall’American Heart Association e American Stroke Association  sulla rivista Stroke. Cuore e cervello hanno bisogno di un adeguato afflusso di  sangue, che in molte persone viene…

Leggi

Diabete 2: una sostanza nel cacao può ritardare l’insorgenza

Condividi:

Sembra che una sostanza presente nel cacao possa aiutare a ritardare l’insorgenza del diabete di tipo 2. Si tratta dei monomeri dell’epicatechina, che si trovano naturalmente nel cacao stesso, e possono avere un ruolo importante nell’aiutare le cellule beta del pancreas, il cui compito è produrre insulina, a funzionare meglio e rimanere forti. A evidenziarlo è uno studio della Brigham…

Leggi

Diabete 2: dieta drastica normalizza glicemia

Condividi:

C’è qualche speranza per i diabetici di tipo 2, specie per chi ne soffre da un tempo non troppo lungo. Pare, infatti, che un drastico cambiamento di dieta e stile di vita, che inizia con due mesi di dieta esclusivamente liquida, possa invertire la corsa della malattia, facendo tornare i valori della glicemia (livello zuccheri nel sangue) alla normalità. Lo ha…

Leggi

Ecco perché la dieta può non funzionare

Condividi:

Vi siete mai chiesti perché che la vostra dieta non ha funzionato? Ecco la risposta. Uno studio israeliano che ha monitorato i livelli di zucchero nel sangue di 800 persone nel corso di una settimana, suggerisce che anche se tutti hanno mangiato lo stesso pasto, il modo con cui viene metabolizzato, è diverso da una persona all’altra. I risultati, pubblicati sulla rivista…

Leggi

Un “caso da record”: diabete di tipo 2 a soli 3 anni

Condividi:

Nessun sintomo particolare, tranne il peso in eccesso: 35 chili. E’ una bimba di soli 3 anni la più giovane persona al mondo malata di una patologia normalmente appannaggio degli adulti e degli anziani; il diabete di tipo 2. Tutta colpa di una dieta ipercalorica e troppo ricca di grassi. Ma grazie a una diagnosi precoce e un cambio di…

Leggi

Può succedere …dopo una notte insonne

Condividi:

I risultati di uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism suggeriscono che trascorrere anche una sola notte senza dormire potrebbe alterare il profilo dei geni che stanno alla base dell’orologio biologico circadiano e regolano alcuni processi del metabolismo. E tali alterazioni tessuto-specifiche potrebbero spiegare il motivo per cui la privazione acuta del sonno (veglia forzata), può compromettere…

Leggi