Come mangiano gli italiani? Al via indagine Ministero, Iss e Crea

Condividi:

L’ultima analisi per la stesura delle raccomandazioni nutrizionali e le linee guida per una sana alimentazione risale a 10 anni fa. Per questo Ministero della Salute, Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) hanno dato il via ad un nuovo studio che permetterà di caratterizzare la dieta degli italiani aggiornata ai giorni d’oggi. Obiettivo quindi è capire se gli…

Leggi

Italia e alcol: 8 milioni bevitori a rischio, più accaniti giovani e anziani

Condividi:

Nonostante sia stata evidenziata una riduzione, nel nostro Paese i consumi di alcol continuano ad essere preoccupanti. Sono, attualmente circa otto milioni i consumatori di alcol a rischio in Italia, di questi 720 mila sono “heavy drinkers”, cioè bevitori pesanti, che consumano una quantità di alcol dannosa per la salute (l’Oms definisce “dannosi” i consumi giornalieri di oltre 40 grammi…

Leggi

Sicurezza alimentare: no a vendita molluschi ad acqua ossigenata senza etichetta

Condividi:

Una Circolare del Ministero della Salute dà la possibilità all’utilizzo, nella lavorazione dei molluschi cefalopodi eviscerati decongelati o congelati, di soluzioni contenenti perossido di idrogeno (acqua ossigenata) in quantità non superiori all’8% quale coadiuvante tecnologico. Tuttavia, si va ampliando il ‘fronte del no’ a seppie, polpi, calamari, totani e moscardini all’acqua ossigenata, in vendita senza etichetta informativa. Critiche alla norma La norma…

Leggi

Allarme antibiotico-resistenza nelle carni di pollo

Condividi:

Secondo un recente report del Ministero della Salute, livelli molto alti e preoccupanti di antibiotico-resistenza sono ritrovabili nelle carni di pollo. I numeri sono contenuti nella “Relazione sulla resistenza agli antimicrobici dei batteri zoonotici e commensali”, che nei giorni scorsi è stata pubblicata sul sito del Ministero della Salute e che già a novembre del 2015, dopo una prima diffusione…

Leggi

Olio di palma: usare con cautela, ha troppi acidi grassi saturi

Condividi:

Ultimamente si parla molto dell’olio di palma che viene colpevolizzato di essere poco salutare o anche tossico. Nell’olio di palma, non c’è un ingrediente specifico particolarmente tossico che non si trova in altri alimenti simili, ma è la concentrazione di grassi saturi presenti a far sì che vada utilizzato con cautela. In Italia, infatti, sia adulti che bambini assumono più…

Leggi

Europa più sicura per cibi e mangimi. Italia più attiva nelle segnalazioni

Condividi:

La sicurezza alimentare sta migliorando in Europa. Nel 2015 sono infatti diminuite le segnalazioni di alimenti, mangimi e materiali a rischio per la salute, passate da 3.097 nel 2014 a 2.967 l’anno scorso. Un calo che si conferma dal 2012. A rilevarlo sono i dati del 2015 del sistema di allerta rapido europeo Rasff, pubblicati sul sito del Ministero della Salute,…

Leggi

Italia: aborti in calo del 5% nel 2014

Condividi:

Sulla scia del calo della fertilità e del maggiore utilizzo di contraccettivi orali, diminuisce del 5% nel 2014 il numero degli aborti in Italia e scende, per la prima volta, al di sotto dei 100.000 l’anno. Un numero più che dimezzato rispetto ai 234.801 del 1982, anno in cui si è riscontrato il valore più alto. E’ quanto emerge dall’ultima relazione…

Leggi

Ok del Ministero della Salute alla filiera di produzione dei mangimi

Condividi:

La filiera italiana della produzione dei mangimi per l’alimentazione animale ha “superato tutti gli esami”. Secondo il Rapporto dei controlli ufficiali nel settore dell’alimentazione animale relativo al 2014, pubblicato dal Ministero della Salute, emerge una ”sostanziale rispondenza” dei mangimi alla normativa, con il 99,37% dei mangimi risultati conformi alle analisi di laboratorio. I controlli del Piano nazionale di sorveglianza e…

Leggi

Sai riconoscere il cibo sicuro?

Condividi:

E’ importante informarsi bene sulla sicurezza del cibo. Per esempio uova, latte, pesce, carne e miele vanno consumati al meglio delle loro caratteristiche di freschezza che, a loro volta, contribuiscono alla loro qualità nutrizionale. Non è sempre facile, però, orientarsi nell’universo delle etichette alimentari. Dopo Expo, arrivano gli opuscoli “Ecco perché mangi sicuro”, nati dalla collaborazione tra il Ministero della…

Leggi

Ecco come si nasce in Italia

Condividi:

In Italia le donne affrontano la prima gravidanza in età non più giovanissima, fanno pochi figli e, spesso, partoriscono con taglio cesareo. Ma a preoccupare è che, ancora oggi, un parto su 10 avviene in punti nascita ”a rischio” e, al termine di una gravidanza molto medicalizzata, dove in media ogni donna si sottopone a 5 ecografie, quando normalmente se ne consigliano solo tre. A…

Leggi

Celiachia: niente più diagnosi traumatiche per i bambini

Condividi:

Il percorso diagnostico per la celiachia sarà meno traumatico, soprattutto per i bambini, solitamente molto disturbati dall’endoscopia e dalla biopsia intestinale. Da oggi, basterà un semplice esame del sangue. A prevederlo sono le nuove linee guida del Ministero della Salute stilate per aggiornare e rendere uniformi su tutto il territorio nazionale i percorsi diagnostici per la celiachia nel bambino e nell’adulto e i…

Leggi

IARC – OMS allarme: le carni lavorate sono cancerogene

Condividi:

Pare che mangiare una salsiccia o una scatoletta di carne equivalga a fumarsi un pacchetto di sigarette al giorno o ad avere un tetto di amianto sulla testa. In altre parole, le carni trasformate si trovano, per l’ennesima volta, nel mirino della ricerca, e questa è la volta del “rischio cancro”. Il fatto è che l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul…

Leggi

Il mangiar sano s’impara a scuola giocando

Condividi:

Riprende “SALTAinBOCCA”, un gioco da tavola, ma anche un grande progetto, un network che coinvolge 10mila insegnanti e 4500 studi pediatrici, per insegnare ai bambini come difendersi dall’obesità. Ideato da CSE Italia in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP)  è alla terza edizione ed è stato presentato in  una conferenza stampa alla Camera dei Deputati. Il progetto, che…

Leggi

Expo: iodoprofilassi e alimentazione per la tiroide

Condividi:

Il sale iodato è il miglior alleato per la salute della tiroide. Lo ha spiegato a Expo l’endocrinologa Dominique Van Doorne, relatrice dell’incontro ‘Iodoprofilassi e alimentazione’, promosso dal Ministero della Salute nell’ambito dell’iniziativa “Me and We – Women for Expo”. “Lo iodio si mangia, non si respira, per cui l’unico modo per assumerlo è tramite la nostra dieta”, ha spiegato…

Leggi

Troppo sale, poca salute

Condividi:

Troppo sale nei piatti degli italiani, soprattutto se residenti al Sud: cibi ‘super saporiti’ che mettono però seriamente a rischio la salute del cuore e che abbondano in modo preoccupante principalmente sulle tavole delle persone socialmente e culturalmente svantaggiate. Questo è quanto rivela uno studio pubblicato sul British Medical Journal e realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) nell’ambito del Programma…

Leggi

Expo: stili di vita e disturbi dell’alimentazione

Condividi:

“Ritorno alle origini, ai valori della terra, quelli dei nonni, del cibo sano”: questo l’invito fatto dalla psichiatra e psicoterapeuta del Centro sui disturbi alimentari di Fermo, Patrizia Iacopini, agli adolescenti che l’hanno ascoltata durante la conferenza ‘Stili di vita e disturbi dell’alimentazione’, organizzata dal Ministero della Salute nello spazio ‘Vivaio scuole’ di Palazzo Italia, a Expo. Oggi la tecnologia…

Leggi

Gravidanza: bere alcol danneggia il feto

Condividi:

Bere in gravidanza, anche se è in piccolissime quantità, fa male al nascituro, comportando  diversi rischi per la sua salute. Questo, in sostanza, è quanto evidenziato dell’ultimo studio scientifico italo-spagnolo sulla sindrome feto-alcolica, diretto da Simona Pichini dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e in pubblicazione sulla rivista Clinical Chemistry and Laboratory Medicine. Lo studio condotto su 168 coppie mamma-neonato (presso…

Leggi