Prosciutto e melone abbinamento perfetto; lo dice Ippocrate

Condividi:

Vitamine, sali minerali, proteine, acqua e poche calorie, oltre che ad un sapore piacevole ed inconfondibile. Alzi la mano chi ha capito che stiamo parlando di prosciutto e melone, un “classico” dell’estate e abbinamento la cui regola compositiva parte da molto lontano, addirittura dal padre della Medicina, Ippocrate, come racconta Luca Govoni, Docente di Storia e cultura della cucina all’Alma…

Leggi

Alimentazione: il pieno di micronutrienti si fa a colazione

Condividi:

(Reuters Health) – Nonostante le molte campagne educative promosse in diversi Paesi, molti bambini e ragazzi hanno la cattiva abitudine di saltare la prima colazione. Non vi sono ancora dati certi su quali e quanti possano essere i nutrienti chiave per l’accrescimento che vengono a mancare nei bambini che seguono quest’abitudine sbagliata. Per questo Gerda Pot e Janine Coulthard, del…

Leggi

Usa: esperti promuovono a pieni voti diete vegetariane purché ben bilanciate

Condividi:

Un position paper della American Academy of Nutrition, pubblicato sulla rivista ufficiale dell’associazione, promuove le diete vegane e vegetariane che – come si evidenzia nel documento – quando ben pianificate per avere un adeguato apporto di tutti i nutrienti, possono essere fatte in qualsiasi fase della vita, dalla gestazione alla terza età. Spiegano gli esperti Gli esperti sottolineano che l’eliminazione…

Leggi

La nutrizione gioca un ruolo fondamentale sulla salute dell’osso

Condividi:

Nelle diverse età della vita, la giusta nutrizione può fare la differenza per la salute delle ossa, e influenzare la capacità di vivere una vita indipendente e attiva, senza fratture negli anni più maturi. Questo è il messaggio-chiave che emerge da una nuova revisione scientifica pubblicata da esperti nutrizionisti e studiosi della salute ossea,  sulla rivista Osteoporosis in previsione della Giornata…

Leggi

Polpettone di carne o di fagioli? La sazietà non cambia ma i nutrienti sì

Condividi:

La sensazione di sazietà non dipende dal tipo di cibo, ma dai nutrienti di cui è composto: è quanto hanno dimostrato i ricercatori dell’Institute of Food Technologies (Università del Minnesota – Usa) che intendevano verificare la sazietà riportata dopo un pasto a base di fagioli a confronto con un pasto a base di carne bovina. I ricercatori hanno offerto ai 28 partecipanti all’esperimento (14…

Leggi