Rischio obesità: mai saltare la colazione

Condividi:

La colazione si conferma ancora il pasto più importante della giornata. Mai saltarlo, soprattutto tra gli adolescenti perché potrebbe aumentare il rischio di obesità. Eppure in Italia, secondo l’indagine “Adolescenti e Stili di Vita” presentata alcuni mesi fa, il 34% dei maschi e il 43% delle femmine rinuncia al primo pasto della giornata. Ma si correla direttamente con un aumento…

Leggi

Ragazzi sovrappeso: rischio più elevato di cardiomiopatia da adulti

Condividi:

(Reuters Health) – Uno studio svedese indica che gli uomini che da adolescenti sono stati sovrappeso potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare cardiomiopatia rispetto a coloro che hanno mantenuto un peso sano durante quel periodo della vita. I ricercatori – guidati da Annika Rosengren della Sahlgrenska Academy e dell’Università di Goteborg – hanno esaminato i dati relativi ad altezza, peso…

Leggi

Obesità, il mondo si sta “allargando” nelle zone rurali

Condividi:

(Reuters Heatlh) – I tassi globali di obesità delle persone che vivono nelle campagne stanno aumentando più velocemente di quelli degli abitanti delle città. In uno studio durato 33 anni sulle tendenze dell’indice di massa corporea (Bmi) e condotto in 200 Paesi, i ricercatori hanno scoperto che le persone in tutto il mondo stanno diventando più pesanti – con un…

Leggi

Oms: per bimbi sani niente table fino a due anni e fare tanto movimento

Condividi:

Dormire il giusto, stare poco tempo seduti in passeggino e poche ore davanti a tablet e smartphone. Sono i consigli  dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) emanati in una direttiva che riguarda la salute dei bambini con meno di cinque anni per crescere in salute e senza incorrere nel rischio obesità. Non c’è nulla di più sbagliato dunque per l’Oms di…

Leggi

Obesità: test genetico predice rischio nei neonati

Condividi:

Predire il rischio di obesità già alla nascita grazie ad un test genetico realizzato nell’ambito di una ricerca guidata dal Broad Institute del Massachusetts Institute of Technology (Mit) e di Harvard, pubblicata su Cell. Il test funziona grazie ad algoritmi che elaborano le informazioni provenienti da più di due milioni di varianti genetiche che influenzano l’Indice di Massa Corporea (Imc).…

Leggi

Obesità: nei bambini il solo BMI non basta per conoscere i rischi

Condividi:

(Reuters Health) – Il solo indice di massa corporeo (Bmi) non basta per fornire un quadro completo dell’obesità pediatrica. Secondo un gruppo di ricercatori canadesi, è utile anche aggiungere un sistema di stadiazione per supportare meglio il processo decisionale clinico. “Sebbene le attuali linee guida suggeriscano che le decisioni sui piani di trattamento per l’obesità infantile dovrebbero essere basate sul…

Leggi

Viaggiare con l’obesità. Una piccola inchiesta

Condividi:

(Reuters Health) – Le persone obese, quando viaggiano, possono incontrare difficoltà con i voli, nell’accesso agli hotel e a partecipare ad attività di svago. Un gruppo di ricercatori irlandese ha realizzato su questi aspetti una piccola inchiesta, intervistando uomini e donne gravemente obesi sulle loro esperienze nei viaggi internazionali. “L’obesità è una condizione comune e sappiamo che gli individui obesi…

Leggi

Obesità: percentuale in Italia sottostimata

Condividi:

Meno adulti obesi rispetto agli altri paesi europei ma il dato sarebbe sottostimato. Quel 10,7% di persone obese in Italia per il triennio 2017-2014, in aumento dello 0,5% rispetto al triennio precedente, non corrisponderebbe al vero perché in alcune analisi si tratterebbe di autodichiarazioni dei cittadini stessi, che quindi tenderebbero a ‘regalarsi’ qualche chilo in meno. A sostenerlo è Daniela…

Leggi

La magrezza è nei geni

Condividi:

La magrezza si può aiutare, ma non si decide: a stabilirla sono i geni. Secondo una ricerca condotta dall’Università di Cambridge e pubblicata su Plos Genetics, infatti, sarebbero i geni a stabilire chi sarà obeso e chi invece potrà mangiare fino a scoppiare senza ingrassare mai. Lo studio ha scoperto che le persone magre avevano meno varianti genetiche note aumentare le…

Leggi

Obesità infantile: cattive abitudini per 2 bambini su 10

Condividi:

Cattive abitudini alimentari e scorretti stili di vita e non malattie genetiche o endocrine alla base dell’obesità infantile. Ad ammonire soprattutto i genitori che tendono sempre più spesso a riconoscere tardi l’eccesso di peso dei propri figli, sottovalutando gli errori alimentari e lo stile di vita sedentario che ne sono alla base, sono i pediatri della Società italiana di pediatria. In Italia,…

Leggi

Obesità: il grasso buono cattivo si eredita dal papà

Condividi:

Fermo restando che un’alimentazione sbagliata gioca sempre un ruolo fondamentale, il grasso in eccesso lo ereditiamo da papà. Tra i due genitori è infatti il padre a trasmettere geneticamente la tendenza ad ingrassare e a sviluppare patologie quale l’obesità e malattie ad essa correlate. A rivelarlo è uno studio del Dipartimento di Biochimica e Biologia Molecolare dell’Università della Danimarca meridionale, dell’Istituto…

Leggi

USA: arriva il conto delle calorie in etichetta

Condividi:

(Reuters Health) – Da ieri, ristoranti, supermercati e minimarket americani hanno l’obbligo di evidenziare il conto totale delle calorie sugli alimenti. Una disposizione volta a ridurre l’obesità e controllare anche i costi sanitari. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) statunitensi, quasi il 37% degli americani adulti è obeso. E l’obesità aumenta il rischio di malattie prevenibili e…

Leggi

Obesità: in Gran Bretagna tassa sulle bevande zuccherate

Condividi:

(Reuters Health ) – In Gran Bretagna vige una tassa sullo zucchero contenuto nelle bibite. L’imposta sulle bibite zuccherate è entrata in vigore venerdì scorso come misura di contrasto ql problema dell’obesità infantile. “La tassa, annunciata a marzo 2016, ha già tagliato il contenuto di zucchero nelle bevande di 45 milioni di chilogrammi all’anno,” dice in una nota il Ministero…

Leggi

Dimagrimento: dormire poco fa consumare massa magra, non tessuto adiposo

Condividi:

(Reuters Health) – Anche se si segue una dieta con restrizione di calorie, perdere peso potrebbe essere più difficile tra chi ha problemi di sonno. A evidenziarlo è lo studio di un gruppo di ricercatori guidati da Xuewen Wang, dell’Università della Carolina del Sud di Columbia. Lo studio Wang e colleghi hanno chiesto a 36 adulti sovrappeso e obesi di…

Leggi

L’amore dei genitori è cieco davanti al sovrappeso dei figli

Condividi:

Complice forse l’amore che provano per loro, i genitori non riescono a vedere il sovrappeso dei propri figli. Il 53% di mamma e papà, infatti, non vede il grasso dei figli e tende a credere che i risultati delle misurazioni dell’Indice di Massa Corporea siano sbagliati. La mancata percezione del problema rappresenta però un grave problema in quanto rende genitori…

Leggi