Tumore del cervello: un aiuto alla prevenzione dall’olio d’oliva

Condividi:

Questa volta arriva dalla tavola un aiuto alla prevenzione contro il tumore del cervello. Ad avere effetti protettivi sarebbe infatti l’olio di oliva. L’acido oleico stimolerebbe la produzione di una proteina di una molecola la cui funzione è prevenire la formazione di proteine che causano il cancro. A rivelarlo è una ricerca dell’Università di Edimburgo, pubblicata sul Journal of Molecular Biology. Lo studio…

Leggi

Olio di oliva di qualità si produce anche in Sardegna

Condividi:

I dati che riguardano la produzione di olio in Sardegna sono esigui al confronto di quelli nazionali tuttavia la qualità dell’olio sardo non va trascurata. Circa 36mila ettari coltivati a uliveto per una produzione che varia dagli 85mila ai 100mila quintali l’anno; contro i corrispondenti a livello nazionale, che ammontano a un milione e 170mila ettari coltivati per una produzione…

Leggi

Salute del cuore: dieta mediterranea più 4 cucchiai di olio di oliva

Condividi:

L’olio di oliva, aggiunto alla dieta mediterranea, già ricca di ortaggi e frutta, può essere considerato un toccasana per il cuore. Con quattro cucchiai di olio al giorno, migliorano infatti gli effetti protettivi per il cuore del colesterolo ‘buono’ (Hdl), riducendo il rischio di malattie cardiache e ictus. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Hospital del Mar Medical Research Institute,…

Leggi

Dimagrire: meglio la dieta mediterranea di quelle senza grassi

Condividi:

Chi desidera perdere peso, tende a ridurre molto le calorie eliminando tutti i grassi dalla dieta, quelli buoni e quelli cattivi; ma questo non è il metodo giusto per dimagrire. Secondo i risultati di uno studio pubblicato da Lancet Diabetes & Endocrinology e condotto in Spagna, infatti, seguendo una dieta mediterranea, relativamente grassa e ricca di olio di oliva, carni…

Leggi

Diabete: come tenere a bada i picchi di zucchero con l’olio d’oliva

Condividi:

Condire gli alimenti con olio d’oliva aiuta a contenere le impennate della glicemia dopo i pasti nei soggetti con diabete di tipo 1. La conferma arriva da uno studio di un gruppo di ricercatori della Società Italiana di Diabetologia che dimostra come l’uso dell’olio contribuisca a migliorare il controllo del diabete e dunque a proteggere l’apparato cardiocircolatorio dalle complicanze di questa malattia. Lo studio Appena pubblicato…

Leggi

Olio oliva e rischio di tumore al seno

Condividi:

Tra i benefici per la salute dell’olio di oliva c’è anche la protezione dal tumore al seno. Lo ha scoperto uno studio spagnolo pubblicato dalla rivista JAMA Internal Medicine, secondo cui un supplemento di questo alimento alla dieta mediterranea ne diminuisce il rischio del 68%. Lo studio coordinato dall’Università di Navarra ha esaminato oltre 4mila donne tra i 60 e…

Leggi

Dieta mediterranea: elisir di lunga vita

Condividi:

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Jama,  seguire ua dieta mediterranea, ossia un modello alimentare cardioprotettivo ricco di antiossidanti, potrebbe ritardare il declino cognitivo tipico degli anziani. In uno studio, condotto in Spagana, 447 volontari cognitivamente sani di Barcellona (tra cui 223 donne con un’età media di 67 anni) già considerati ad alto rischio cardiovascolare, sono stati arruolati nell’ambito di un intervento di prevenzione…

Leggi