OMS: ogni anno nascono circa 15 milioni di bimbi prematuri

Condividi:

Secondo quanto riportato sul proprio sito l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ogni anno nel mondo più di un bambino su 10 nasce prima del tempo, pari a circa 15 milioni. Un fenomeno in crescita globale da 20 anni, che varia tra 184 Paesi del mondo tra il 5 e 18%. Le complicazioni di un parto prima della 37/ma settimana di…

Leggi

Succhi di frutta: gli esperti fanno chiarezza

Condividi:

Quando si parla di frutta concentrata si pensa quasi automaticamente al ‘succo di frutta’, ma occorre fare attenzione a che cosa si intende con la parola “succo”. Secondo una direttiva europea può chiamarsi ‘succo di frutta’ solo quello ottenuto al 100% dalla spremitura di frutta, senza zuccheri né additivi aggiunti e col solo processo della pastorizzazione, cioè l’elevazione della temperatura…

Leggi

Smartphone: sindrome dell’occhio secco in agguato anche per i più piccoli

Condividi:

Negli ultimi anni si registra la comparsa sempre più frequente di un disturbo che colpisce gli occhi di grandi e piccini e appare legato all’era del digitale. Si tratta della ‘sindrome dell’occhio secco’, che porta bruciore e prurito insistente, lacrimazione irregolare e nei casi più gravi dolore e fastidio come quello provocato dalla presenza di un corpo estraneo negli occhi.…

Leggi

Antibioticoresistenza: infezioni sessualmente trasmesse per 215mln persone l’anno

Condividi:

Sono sempre più resistenti agli antibiotici le infezioni sessualmente trasmesse. Ecco perché arrivano dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) le nuove linee guida per curare clamidia, gonorrea e sifilide, tre comuni malattie a trasmissione sessuale che insieme colpiscono quasi 215 milioni di persone al mondo ogni anno. Si stima infatti che ogni anno 131 milioni di persone contraggono la clamidia, 78…

Leggi

Attività fisica: 23% adulti e 80% adolescenti “non si muovono”

Condividi:

Nonostante i molti stimoli alle pratiche sportive che arrivano dai medici e dai media, specie in prossimità dei giochi olimpici, di fatto una buona fetta della popolazione mondiale non pratica mai attività fisica. Quella della sedentarietà quasi assoluta è una vera e propria pandemia, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che ha effetti importanti sulla salute. A fare il punto,…

Leggi

Limiti consumi di sale. Ministero della Salute difende l’OMS

Condividi:

Nella comunità scientifica internazionale, ultimamente, sono state sollevate accese discussioni sui limiti dei consumi di sale, dopo che le raccomandazioni attuali dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sulla restrizione dei consumi di sale sono state contestate da uno studio canadese pubblicato da Lancet. Tra le varie posizioni, il Ministero della Salute difende le linee guida dell’Oms. Lo studio canadese Nello studio in…

Leggi

Allarme glifosato, pesticida che finisce nel piatto

Condividi:

E’ di nuovo allarme in tema di sicurezza alimentare. Questa volta si tratta del discusso pesticida glifosato, che l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) – Organismo dell’Organizzazione mondiale della sanità – ha classificato come probabile cancerogeno e che l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) invece assolve, finisce anche sulle tavole degli italiani. Analisi condotte da due lavoratori,…

Leggi

Vaccini: arriva decalogo contro la cattiva informazione

Condividi:

Sono ancora troppi i genitori che decidono di non far vaccinare i propri figli e sempre troppe le notizie, spesso infondate, che circolano sui rischi delle vaccinazioni. I dubbi permangono e anche i pediatri si trovano spesso a ‘combattere contro i mulini a vento’ della cattiva informazione. Tuttavia bisogna prendere atto del fatto che le malattie infettive non sono state…

Leggi

La strategia vincente per la salute? 20 minuti di sport al giorno

Condividi:

Per godere di una buona salute, bisogna assolutamente evitare la sedentarietà. Non è indispensabile affrontare i costi di palestre e personal trainer: basta fare circa 20 minuti di attività aerobica al giorno, per un totale di 150 minuti a settimana. Questo è quanto scrive l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nella “Strategia per l’attività fisica Oms-2016-2020” che insieme alla Unione italiana…

Leggi

Occhio al sale nascosto nei cibi

Condividi:

Chi è convinto di mangiare ‘poco salato’, legga attentamente le etichette prima di acquistare un prodotto alimentare preconfezionato. Il 75% del sale che si consuma, infatti, è ‘invisibile’ e contenuto in cibi qualche volta insospettabili. Proprio al sale ‘nascosto’ è dedicata la settimana mondiale per la riduzione del consumo di sale, organizzata dall’Ong Wash e che si conclude il 6…

Leggi

Oms allarme inquinamento : “smog uccide più di alcol e droga”

Condividi:

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) l’85% della popolazione mondiale vive in aree troppo inquinate così lo smog diventa uno dei più grandi problemi di salute pubblica nel mondo e uccide più dell’alcol e della droga. Le morti per inquinamento sono, infatti, al quarto posto tra le cause di decesso, precedute solo da pressione alta, fumo e rischi legati all’alimentazione, e…

Leggi

Zucchero e bimbi: Parlamento europeo in linea con raccomandazioni Oms

Condividi:

Il Parlamento europeo ha bocciato qualsiasi proposta che possa in qualche modo eludere le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) riguardo ai consumi di zuccheri per i bambini. In altri termini, gli alimenti per bambini non possono continuare a contenere fino a tre volte più zucchero di quanto raccomandato dall’Oms. Per questo l’Europarlamento ha posto il veto ad una proposta della…

Leggi

Ricciardi (Iss): allarme carni, il punto è quali mangiare e quanta

Condividi:

”Selezionare attentamente i cibi e le quantità”. E’ questo il principale messaggio che deriva dallo studio dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) che ha definito le carni rosse e lavorate come a rischio cancro per l’uomo. Ad affermarlo è il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), Walter Ricciardi. ”Ciò che questo studio indica è che è fondamentale selezionare i cibi che ingeriamo,…

Leggi

Dieta e salute: Oms detta indicazioni di massima

Condividi:

Una dieta malsana e la mancanza assoluta di attività fisica (sedentarietà) sono i principali rischi per la salute globale. Una dieta sana, invece, aiuta a proteggere dalla malnutrizione in ogni sua forma (eccesso di peso, magrezza eccessiva), e dalle malattie non trasmissibili, tra cui il diabete, le malattie cardiache, ictus e cancro. Comincia così l’ultima versione aggiornata del capitolo intitolato “Healthy Diet”…

Leggi

Troppo sale, poca salute

Condividi:

Troppo sale nei piatti degli italiani, soprattutto se residenti al Sud: cibi ‘super saporiti’ che mettono però seriamente a rischio la salute del cuore e che abbondano in modo preoccupante principalmente sulle tavole delle persone socialmente e culturalmente svantaggiate. Questo è quanto rivela uno studio pubblicato sul British Medical Journal e realizzato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) nell’ambito del Programma…

Leggi