Allergie ai pollini: qualche consiglio per tenerle a bada

Condividi:

La stagione primaverile di certo influisce, ma oggi con i repentini cambiamenti di clima, le allergie respiratorie ai pollini sono in aumento in Europa e non più limitate ad una sola stagione. Per non farsi dunque sopraffare da starnuti, lacrime, tosse e asma, possono essere d’aiuto alcuni accorgimenti, come evitare le attività all’aperto nelle ore centrali della giornata, lavarsi spesso…

Leggi

Primavera: una stagione critica per 6 italiani su 10

Condividi:

Secondo i risultati di un’indagine promossa da In a Bottle – condotta su 2.300 italiani, e con un pool di 30 esperti tra psicologi, nutrizionisti e dietologi – la primavera non è certo la stagione migliore dell’anno. Anzi, per 6 italiani su 10, la stagione dei colori e dei fiori è caratterizzata da stanchezza cronica, livelli di stress alle stelle e…

Leggi

Primavera: per il pieno di vitamina D bastano 10 minuti al sole

Condividi:

Finalmente il cielo si rischiara, le giornate cominciano ad allungarsi pian piano e la primavera è ormai nell’aria. Per fare il pieno di vitamina D in questa stagione, come in estate, bastano dai 10 ai 20 minuti al sole, mentre in inverno ci possono volere fino a due ore, cosa non sempre facile. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Università…

Leggi

Primavera e allergie in Italia. Un ‘atlante dei pollini’ in aiuto

Condividi:

La primavera è la stagione propizia per il verde, le fioriture e l’impollinazione naturale, ma è anche un vero incubo per le moltissime persone allergiche. Da Nord a Sud il nostro Paese si riveste di vegetazione e quindi è necessario fare attenzione, tenendo conto che i pollini sono molti e diversi secondo le regioni.Ecco una ‘mappa’ in aiuto per orientarsi.…

Leggi

Allergie di stagione: cure alternative risultati scarsi

Condividi:

Con il risveglio della natura ricominciano le allergie stagionali a pollini, piante e fioriture varie; così molti tentano le terapie alternative, ma i risultati sono scarsi. L’irrigazione nasale con acqua salina può essere utile per dare sollievo ai sintomi, mentre per l’uso della pianta farfaraccio, miele e agopuntura ci sono risultati limitati e discordanti. Lo segnala la newsletter Clinical Digest,…

Leggi