Bambini: troppa inqiuetudine può indicare una salute mentale più debole

Condividi:

(Reuters Health) – I bambini “inquieti” – quelli con problemi di sonno, pianto eccessivo, scoppi d’ira e simili – hanno molte più probabilità di sviluppare problemi di salute mentale rispetto ai bambini più tranquilli. A questa conclusione è giunto uno studio australiano. “I disturbi di salute mentale sono la principale causa di disabilità infantile in tutto il mondo – ha…

Leggi

Nuove droghe: fanno ‘impazzire’ i più giovani. E’ emergenza sanitaria

Condividi:

Le nuove droghe o le ‘vecchie’ in versioni riformulate e molto più pericolose, fanno letteralmente ‘impazzire’ i più giovani, tanto che si registrano ogni anno oltre 40mila accessi ai posti di pronto soccorso psichiatrici. Si tratta di cocaina, cannabis ‘rafforzata’ e anfetamine, nelle loro ormai infinte varianti. Troppo facili da trovare, troppo ‘democratiche’ per il loro basso costo, troppo difficili…

Leggi

Bambini: salute mentale a rischio per conflitti tra genitori

Condividi:

La salute mentale e il benessere dei bambini appaiono più a rischio se i piccoli, durante l’infanzia, hanno assistito alle liti e ai conflitti dei genitori, che siano sposati o separati. Lo rivela uno studio condotto dall’Università del Sussex e dall’associazione Early Intervention Foundation, segnalato dal quotidiano inglese The Independent. Dai genitori ai figli Le tensioni irrisolte hanno infatti un impatto…

Leggi

Ragazzi: benessere psicologico “in costruzione”

Condividi:

L’Istituto superiore di sanità (Iss) ha realizzato un manuale pensato per il benessere psicologico dei ragazzi e per promuovere la ‘salute mentale positiva’ nei ragazzi del primo biennio delle scuole secondarie superiori. Obiettivo della pubblicazione è promuovere e migliorare le capacità di definire obiettivi, risolvere problemi, comunicare in modo assertivo, negoziare, cooperare e controllare gli impulsi. Tutte abilità che possono aiutare…

Leggi

Mangiare più pesce può scongiurare la depressione?

Condividi:

Una dieta a base di pesce potrebbe ridurre il rischio di depressione di una percentuale vicina al 20%. E’ quanto suggerisce una revisione di tutti gli studi recenti in merito pubblicata dal Journal of  epidemiology and Community Health. I ricercatori del Medical College of Qingdao University  (Cina) hanno analizzato 26 studi che hanno coinvolto 150mila persone, rilevando che in media…

Leggi