Sicurezza alimentare: 23 milioni di persone l’anno si ammalano per cibo contaminato

Condividi:

Ogni minuto, 44 ​​persone – più di 23 milioni all’anno – si ammalano per aver mangiato cibo contaminato e circa 4.700 all’anno perdono la vita. E’ questo uno dei più recenti dati disponibili a livello internazionale, pubblicato nel nuovissimo rapporto “Il peso delle malattie alimentari nella regione europea dell’Oms” e reso noto in occasione della prima Giornata mondiale della sicurezza alimentare…

Leggi

Mondo: entro il 2050 drastica riduzione disponibilità di cibo

Condividi:

Sono allarmanti i dati con i quali si è aperto ieri a Milano il G7 dei Ministri della Salute. Entro il 2050 si prevede una forte riduzione della disponibilità di cibo a livello globale, nonché un netto incremento in tutto il mondo delle morti correlate alla malnutrizione. Produzione di grano e riso Per prima cosa è previsto, infatti, un declino…

Leggi

‘Etichetta intelligente’: cambia colore se il cibo è andato a male

Condividi:

I ricercatori della Clarkson University a Potsdam (New York), grazie alle nanostrutture, stanno mettendo a punto un sistema innovativo per informare in tempo reale il consumatore elevando anche il livello qualitativo dei prodotti alimentari. Si tratta di un’etichetta che cambia colore quando il cibo va a male. E’ l’ultima frontiera della tecnologia applicata al settore alimentare, sempre in cerca di…

Leggi

Stop alle frodi su latte e derivati. Da domani etichetta d’origine obbligatoria

Condividi:

Non ci saranno più frodi né inganni per chi desidera acquistare latte e formaggi al 100% italiani. Scatterà già da domani in Italia l’obbligo di indicare in etichetta su tutte le confezioni dei prodotti lattiero-caseari, l’origine delle materie prime in maniera ‘chiara, visibile e facilmente leggibile’. E questo per latte, burro, yogurt, mozzarella, formaggi e latticini a base di latte…

Leggi

Più sicurezza alimentare con lo smartphone

Condividi:

I ricercatori dell’istituto di tecnologia del Massachusetts (Mit) guidati Qifan Zhang hanno pubblicato sulla rivista ACS Central Science un nuovo metodo per il possibile uso di alcune speciali microsfere capaci di mostrare la presenza di batteri. Il metodo permette di abbattere i costi e i tempi per fare i test sulla sicurezza alimentare usando semplicemente uno smartphone. In pratica con…

Leggi

Sicurezza alimentare: una guida per leggere meglio le etichette

Condividi:

Non è facile destreggiarsi bene nel fare la spesa, non si tratta solo di scegliere ciò che piace e se possibile di risparmiare qualche soldo; spesso il cibo nasconde insidie per la salute e l’unico modo per proteggersi è leggere bene l’etichetta. Non va dimenticato, infatti, che si tratta di una vera e propria carta d’identità dell’alimento; ma non tutti…

Leggi

‘Baby food’ sicuro al 90%. Analizzati 670 possibili contaminanti

Condividi:

Un ampio studio dell’Agenzia nazionale francese per la Sicurezza sanitaria di alimenti, ambiente e lavoro (Anses) ha pubblicato la prima fotografia delle esposizioni alimentari per un ampio numero di cibi formulati per le esigenze di bambini da uno a tre anni. E ha certificato la sicurezza del 90% dei campioni di baby food: da pastine a pappe di riso, omogeneizzati…

Leggi

Sicurezza alimentare. Parlamento europeo chiede più test sui packaging

Condividi:

Secondo i risultati di uno studio ordinato dal Parlamento europeo – in base ai quali la plenaria di Strasburgo ha votato ieri a larghissima maggioranza (559 sì, 31 no, 26 astenuti) una risoluzione non vincolante che chiede norme di sicurezza europee più severe – alcune sostanze presenti nei materiali di imballaggi per gli alimenti, negli utensili da cucina o nelle…

Leggi

Alimentazione: in Italia nel 2015 un milione di controlli su cibi, bevande e mangimi

Condividi:

Dalla relazione annuale sul Piano nazionale integrato (Pni), appena pubblicata sul portale web del Ministero della Salute, emergono dati impressionanti. Nel solo 2015 sono stati complessivamente eseguiti quasi un milione di controlli e ispezioni ufficiali svolte in Italia su alimenti, bevande e mangimi. Le attività di controllo La sola attività di controllo svolta dai servizi veterinari e di igiene degli…

Leggi

Meno pesticidi in tavola: 0,3% irregolarità su 9.000 alimenti

Condividi:

Sono diminuiti i pesticidi sulla tavola degli italiani, nella frutta, nella verdura, nel vino e nei cereali. Secondo il Rapporto 2014 del Ministero della Salute sul ‘Controllo ufficiale sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti‘, su 8.946 campioni analizzati, solo 29 sono risultati superiori ai limiti massimi consentiti dalla normativa vigente, con una percentuale di irregolarità pari allo 0,3%, contro…

Leggi

Grigliate di carne: in Italia consumi ridotti, più qualità e sicurezza

Condividi:

Lo scorso anno, l’Organizzazione mondiale della sanità ha diffuso un allarme sugli eccessivi consumi di carne, in particolare quella rossa e lavorata, perché legati a un maggiore rischio di insorgenza di alcuni tumori. Tuttavia, in Italia, i consumi sono inferiori rispetto ad altri Paesi e raramente si tratta di hot dog, carne affumicata e bacon. Infatti, gli italiani consumano circa…

Leggi

Enea: sicurezza alimentare, nasce rete europea ‘Metrofood-Ri’

Condividi:

E’ stata presentata ieri a Roma una nuova infrastruttura di ricerca europea a guida italiana – Metrofood-Ri – che vede la partecipazione delle maggiori istituzioni di 15 Paesi impegnate nel campo della sicurezza alimentare, della qualità, della tracciabilità dei cibi e nel contrasto alle sofisticazioni e alle contraffazioni. E’ coordinata dal Centro Ricerche di Casaccia dell’Agenzia nazionale per le nuove…

Leggi

Europa più sicura per cibi e mangimi. Italia più attiva nelle segnalazioni

Condividi:

La sicurezza alimentare sta migliorando in Europa. Nel 2015 sono infatti diminuite le segnalazioni di alimenti, mangimi e materiali a rischio per la salute, passate da 3.097 nel 2014 a 2.967 l’anno scorso. Un calo che si conferma dal 2012. A rilevarlo sono i dati del 2015 del sistema di allerta rapido europeo Rasff, pubblicati sul sito del Ministero della Salute,…

Leggi

Sicurezza alimentare: zucchero, omogeneizzati e sugo sul banco degli imputati

Condividi:

Allarmanti notizie stanno sconvolgendo lo scenario della sicurezza alimentare in Italia. Proprio in questi giorni, gli “internauti” italiani stanno infatti cliccando freneticamente sulle informazioni che parlano di: ‘zucchero killer’, omogeneizzati scaduti e sugo al basilico ritirato dal mercato. E’ quanto emerge dal monitoraggio web e social di Data Web – Gruppo Data Stampa. Primo imputato lo zucchero che avrebbe un significativo impatto…

Leggi

Usa: rischio stop per formaggi come Grana e Parmigiano

Condividi:

E’ in atto l’ennesimo tormentone, in termini di sicurezza alimentare, che rischia di danneggiare gravemente l’industria di produzione lattiero casearia italiana. Infatti, mentre le esportazioni di formaggi italiani crescono a doppia cifra sul mercato Usa (nei primi nove  mesi 2015, +26,2% il fatturato, a 208,5 milioni di euro), le autorità statunitensi mettono in dubbio la sicurezza dei formaggi a latte…

Leggi

Da Expo: mangiare a scuola in sicurezza

Condividi:

Non tenere fuori dal frigo i cibi che devono essere conservati al fresco e lavarsi le mani prima di toccarli: sono le prime tra le regole che anche i bambini dovrebbero seguire per proteggersi dal rischio di infezioni alimentari, a scuola e a casa. Lo ha spiegato Jessica Viani, responsabile sicurezza alimentare di Cir Food, azienda che fa parte di…

Leggi

USA – FDA: banditi i grassi idrogenati dagli alimenti trasformati

Condividi:

La FDA (Food and Drug Administration), l’agenzia statunitense che regola e controlla la sicurezza degli alimenti e dei farmaci, ha decretato, in questi giorni, che i produttori alimentari avranno 3 anni di tempo per rimuovere i grassi parzialmente idrogenati dagli alimenti trasformati. L’eliminazione dei grassi idrogenati potrebbe prevenire 20.000 attacchi di cuore e 7000 morti per malattie cardiache ogni anno,…

Leggi