Dormire con le luci accese fa ingrassare

Condividi:

(Reuters Health) – Dormire con le luci o con la televisione accese aumenta le probabilità di diventare obesi. È quanto emerge da una ricerca condotta su donne anziane e di mezza età, pubblicata online sulla rivista JAMA Internal Medicine. Lo studio I ricercatori – guidati da Yong-Moon Park, autore principale dello studio, Epidemiology Branch, National Institute of Environmental Health Sciences,…

Leggi

Bimbo con eczema, la mamma dorme poco

Condividi:

(Reuters Health) – Le madri di bambini con eczema dormono male e più serio è l’eczema dei figli peggiori sono i problemi di sonno che le riguardano. “I medici che trattano bambini con dermatite atopica dovrebbero indagare la presenza nelle madri di disturbi del sonno e di affaticamento nei caregiver”, scrivono Katrina Abuabara e colleghi dell’Università della California di San Francisco, che su…

Leggi

Il sonno combatte le infezioni

Condividi:

(Reuters Health) – La scienza, una volta tanto, dà ragione ai rimedi della nonna. Uno di questi vuole che il sonno sia particolarmente efficace contro il raffreddore. Ed è proprio così. Il sonno rafforza la potenza di alcune cellule immunitarie migliorandone la capacità di attaccare, e alla fine distruggere, le cellule infette dal virus. A questa conclusione è giunto il…

Leggi

Social jet lag: rimanere a letto il weekend aumenta i dolori del ciclo

Condividi:

“Non vedo l’ora che arrivi sabato così posso dormire fino a tardi”. Quante volte avrete ripetuto questa frase con l’avvicinarsi del weekend dopo una settimana di intenso lavoro. Poltrire nel letto perché stanchi dal lavoro settimanale oppure perché la sera si è fatto tardi con gli amici, può però portare all’acuirsi dei dolori mestruali. Il “social jet lag”, l’abitudine di cambiare…

Leggi

Carenza di sonno? Occhio al desiderio di cibo spazzatura

Condividi:

Una sola notte senza chiudere occhio e scatta la voglia irrefrenabile di cibo spazzatura. A mettere sotto accusa la carenza di sonno è uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience e condotto da Julia Rihm dell’Università di Colonia in Germania. Ormai sono numerosissimi gli studi che legano i disturbi o la carenza di sonno con sovrappeso e altre malattie metaboliche,…

Leggi

Sonnellino bimbi: bene per l’apprendimento ma non per tutti

Condividi:

Novanta minuti di sonno pomeridiano sarebbero l’ideale per migliorare l’apprendimento e consolidare il ricordo di nuove informazioni per i più piccoli, ma non per tutti. Nei bambini con sindrome di Down, ad esempio, produrrebbe l’effetto inverso, non facilitando il ‘trattenimento’ delle nuove cose apprese. Lo rileva una piccola ricerca dell’Università dell’Arizona, pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences.…

Leggi

Sonno: con meno di 4 ore a notte rischio incidenti stradali come con l’alcol

Condividi:

(Reuters Health) – Dormire meno di quattro ore in un giorno può avere su chi guida lo stesso effetto dell’alcol su chi guida, aumentando il rischio di essere causa di un incidente stradale. È quanto ha evidenziato una ricerca pubblicata su Sleep e guidata da Brian Tefft, della AAA Foundation for Traffic Safety di Washington. Lo studio Il ricercatore americano…

Leggi

Adolescenti: poco sonno favorisce comportamenti a rischio

Condividi:

(Reuters Health) – Gli adolescenti che dormono poco sono più propensi ad avere comportamenti rischiosi come bere, fumare e avere rapporti sessuali non protetti rispetto ai coetanei che riposano di più durante la notte. È quanto ha osservato una ricerca apparsa su JAMA Pediatrics, condotta su studenti delle scuole superiori americani da un team di ricercatori guidato da Matthew Weaver…

Leggi

Adolescenti: andare a letto tardi incide sul comportamento

Condividi:

(Reuters Health) – Gli adolescenti che vanno a letto tardi hanno maggiori probabilità di soffrire di insonnia e problemi comportamentali ed emotivi rispetto ai loro coetanei che vanno a dormire presto. È quanto ha dimostrato uno studio pubblicato su Sleep Medicine e coordinato da Shirley Li, dell’Università di Hong Kong. Lo studio I ricercatori hanno intervistato 4.948 studenti, di età…

Leggi

Sonno: una corretta idratazione favorisce il corretto riposo

Condividi:

Per un buon sonno ristoratore e salutare la chiave è una corretta idratazione. A suggerirlo è uno studio pubblicato su Behavioral Medicine Journal. Secondo lo studio, ripreso dal sito In a Bottle, “è importantissimo idratarsi correttamente prima di andare a letto in quanto ciò agevola notevolmente i processi digestivi, conciliando il sonno. Il consiglio, dunque, è di tenere sotto controllo le…

Leggi

Bimbi che dormono poco a rischio obesità

Condividi:

(Reuters Health) – I bambini che dormono di meno sarebbero a rischio di diventare obesi o sovrappeso e avrebbero anche una maggiore probabilità di consumare bevande e cibi con zuccheri aggiunti. È quanto avrebbe dimostrato uno studio condotto su una popolazione danese, pubblicato sull’International Journal of Obesity e coordinato da Anna Rangan, dell’Università di Sydney, in Australia. Lo studio I ricercatori…

Leggi

Atleti ansiosi? Ci pensa il coach del sonno

Condividi:

(Reuters Health) – Uno sleep coach britannico sta insegnando le tecniche degli ‘uomini delle caverne’ alle star internazionali dello sport per tenerli lontani dall’abuso di stimolanti e pillole per dormire. Padroni del proprio ritmo sonno-veglia? Che siano pillole per dormire o eccitanti per rimanere svegli quando la stanchezza incombe, il voler controllare il proprio ritmo sonno-veglia in maniera artificiale sembrerebbe…

Leggi

I bambini dormono meglio nella loro cameretta

Condividi:

(Reuters Health) – Dormire in una stanza diversa da quella di mamma e papà farebbe bene al sonno del piccolo, aiutandolo a riposare più a lungo e ad addormentarsi prima. A evidenziarlo è stato uno studio pubblicato su Sleep Medicine e coordinato da Jodi MIndell, dello Sleep Center al Children’s Hospital di Philadelphia (USA). Lo studio è stato eseguito su…

Leggi

Cambiare le abitudini del bimbo potrebbe alterare il sonno

Condividi:

(Reuters Health) – Passare da un asilo all’altro durante il giorno quando il bimbo è abituato a stare in una struttura altererebbe la capacità di addormentarsi in tranquillità e favorirebbe continui risvegli notturni. La stabilità, anche a livello di strutture di accoglienza per l’infanzia, aiuterebbe i bambini a dormire meglio, mentre il cambiamento non concilierebbe un sonno tranquillo. A ipotizzarlo…

Leggi

Vuoi dimagrire? Dormi nel fine settimana

Condividi:

(Reuters Health )– Secondo uno studio condotto in Corea del Sud, il sonno durante i fine settimana aiuterebbe le persone a mantenere il peso corporeo. “La carenza di sonno è un fattore di rischio per obesità, ipertensione malattia coronarica e mortalità “, dice Chang-Ho Yun, dell’Università nazionale di Seoul, principale autore dello studio. Lo studio I ricercatori hanno utilizzato i dati di un sondaggio nazionale tra più di 2.000 persone…

Leggi

I “baby boxes” aiutano le mamme a far dormire sonni sicuri ai bebè

Condividi:

(Reuters Health) – La condivisione dei letti è un fattore di rischio chiave per la sindrome da morte infantile improvvisa (SIDS), secondo l’American Academy of Pediatrics (AAP). Per un sonno più sicuro, l’AAP raccomanda alle mamme la condivisione della camera senza la condivisione del letto, oltre all’utilizzo di un materasso fisso, allattare il bambino al seno, metterlo di schiena per…

Leggi

Focus/ Insonnia. Conquista Morfeo in 6 mosse

Condividi:

Occhi sbarrati e tentativo indefesso di trovare la posizione giusta per riuscire a rilassarsi fino a sprofondare tra le braccia di Morfeo, questo il minimo comune denominatore che accomuna tutti gli aspiranti mancati “dormitori”. Quello che per gli altri è la normalità, per loro è un’utopia e le conseguenze sono tutto fuorché trascurabili: stanchezza, ansia, aumento dell’appetito, difficoltà a concentrarsi…

Leggi