Tumore del seno: meno grassi per ridurre rischio morte

Condividi:

Frutta, verdura, cereali e pochi grassi: questa la miscela vincente per ridurre il rischio di morte per tumore del seno del 21%. A sostenerlo è uno studio Usa finanziato con fondi Federali nell’ambito del progetto Fondi federali per il progetto women’s health initiative (WHT) che ha seguito 49mila donne tra i 50 ed i 79 anni di età per un…

Leggi

Invecchiamento: contrastarlo con frutta e verdura

Condividi:

Combattere l’invecchiamento a tavola si può. A nascondere i segreti della longevità sono frutta e verdura. I senolitici molecole presenti appunto frutta e ortaggi, ma anche nei cereali, sarebbero infatti in grado, in alte concentrazioni, di rallentare malattie come osteoporosi e demenza. Cercare di isolare quelli più efficaci e sicuri da testare sull’uomo è lo proprio lo scopo di un…

Leggi

Il colore della pelle è legato anche a frutta e verdura

Condividi:

Parlare di pelle olivastra, bianco latte o rosata non basta ci sono anche le sfumature. Il colore più o meno intenso della carnagione non è solo un fatto di geni, ma dipende anche da cosa mangiamo ed in particolare dalla quantità di frutta e verdura che consumiamo, per via della presenza di composti colorati, i carotenoidi. E’ questo il risultato…

Leggi

Stress? Tienilo alla larga con frutta e verdura crude

Condividi:

Le crudités allontanano lo stress. A suggerirlo è uno studio condotto dall’Università di Otago, in Nuova Zelanda e pubblicato su Frontiers in Psychology, che ha analizzato i benefici che apporta all’organismo il consumo di frutta e verdura crude rispetto a quelle trasformate e quindi cotte, essiccate o in scatola. La regola vale soprattutto per carote, banane, mele, verdure a foglia verde scure…

Leggi

Rughe? Frutta e verdura fresca meglio di creme

Condividi:

Creme costose e ricercate, sieri antirughe e filler vari addio. Il segreto per una pelle più giovane dopo i 50 anni non è custodito in barattolo, ma in una dieta ricca di frutta e verdura fresca con l’aggiunta di pesce. Niente effetti positivi per l’uomo narciso però: questi cibi agiscono solo sulle donne che rispetto all’altro sesso hanno una pelle…

Leggi

L’elisir di lunga vita è nel piatto

Condividi:

“Siamo ciò che mangiamo”, recitava il vecchio detto. Nulla di più vero. Le ultime novità che eleggono alcuni cibi ad elisir di lunga vita arrivano dall’Associazione Italiana Gastroenterologi ed endoscopisti Ospedalieri (Aigo) riunitisi al convegno annuale della Federazione italiana delle società delle malattie dell’apparato digerente (Fismad) in corso a Roma. Nel piatto dei centenari ci sono cose semplici Ogni pasto è…

Leggi

Bambini: se non mangiano frutta e verdura continuare a proporgliela

Condividi:

Bimbi schizzinosi con frutta e verdura? Niente paura, il trucco è non cedere. Continuare a proporre queste pietanze notoriamente poco amate dai più piccoli sembra infatti essere la soluzione per farle amare, ma sempre senza esagerare. A rivelarlo sono i pediatri dell’Associazione culturale pediatri (Acp) sulle pagine dei Quaderni Acp. Quella che i ricercatori chiamano ‘neofobia ai cibi’ è un comportamento…

Leggi

Il reflusso si combatte con una dieta di tipo mediterraneo

Condividi:

Una dieta ricca di cereali integrali e verdure, cioè di stile mediterraneo, può essere efficace come un farmaco nel migliorare i sintomi del reflusso gastroesofageo, anzi può agire addirittura meglio dei rimedi più comunemente utilizzati. Bisogna però associare alla dieta anche gli accorgimenti che generalmente vengono indicati per contrastare questo disturbo, come evitare caffè, tè, cioccolato, alimenti grassi e fritti,…

Leggi

Il cuore ama il “verde”, ma non tutti i cibi vegetariani lo aiutano

Condividi:

(Reuters Health) – Le diete vegetariane riducono il rischio di cardiopatia, ma non tutti i cibi che rientrano in questa categoria producono questo benefico effetto. E così i vegetariani che consumano molti cereali e zuccheri raffinati potrebbero avere molta più probabilità di sviluppare cardiopatie rispetto a coloro che seguono diete con un minimo quantitativo minimo di questi alimenti. È quanto emerge da uno studio della…

Leggi

Mangiare più frutta e verdura riduce il rischio di BPCO 

Condividi:

(Reuters Health) – Per i fumatori e gli ex fumatori, un elevato consumo di frutta e verdura può ridurre il rischio di sviluppare broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO). Così si evince da uno studio svedese pubblicato su Torax. Ci sarebbero poi alimenti maggiormente legati alla riduzione del rischio di BPCO, in particolare è stata osservata un’associazione positiva con mele, pere, verdure…

Leggi

Donne e salute delle ossa: frutta, verdura, pesce e cereali integrali

Condividi:

Un’alimentazione ricca di frutta, verdura, pesce e cereali integrali è quello che ci vuole per la salute delle ossa delle donne. Una dieta considerata anti-infiammatoria e che può prevenire anche le fratture. E’ quanto si evidenzia in uno studio della Ohio State University, pubblicato sulla rivista Journal of Bone and Mineral Research. Lo studio Gli studiosi hanno preso in esame…

Leggi

Ecco come affrontare al meglio l’estate: frutta, verdura e tanta acqua

Condividi:

L’ Associazione italiana dei gastroenterologi ed endoscopisti ospedalieri (Aigo) ha dettato i consigli per affrontare al meglio l’estate; eccone alcuni. Bere acqua, almeno due litri al giorno, stando attenti – soprattutto gli anziani che hanno una sensazione di sete ridotta – a “ricordare” di bere, privilegiare i cibi con maggiore contenuto di sali minerali, come verdure e frutta fresca di…

Leggi

Tumori: il 30% nasce a tavola per errori nella dieta

Condividi:

Dato che, come è stato più volte dimostrato, il 30% dei tumori nasce a tavola, la prevenzione oncologica deve passare anche dall’insegnamento di una dieta corretta, a partire dalla scuola dell’obbligo, dove andrebbero istituiti corsi di educazione specifici. “Anche i troppi grassi e la poca frutta e verdura poi nuocciono gravemente alla salute e aumentano il rischio di tumore proprio…

Leggi

Consiglio ministri Ue: ultimo ok a latte, frutta e verdura nelle scuole

Condividi:

Il Consiglio dei ministri dell’agricoltura dell’Unione europea ha dato l’approvazione finale per il nuovo programma di distribuzione nelle scuole elementari di latte, verdura e frutta, incluse le banane. Il piano, che partirà da agosto dell’anno prossimo e accorpa i due precedenti, ha un bilancio di 250 milioni di euro annui per sei anni di fondi Ue (150 per l’ortofrutta, 100…

Leggi

Ok degli eurodeputati per latte, frutta e verdura nelle scuole

Condividi:

Sono diverse e importanti le iniziative del nuovo programma scolastico europeo per la distribuzione di alimenti sani nelle scuole che accorpa i due precedenti. Già approvato dall’Europarlamento (584 voti favorevoli, 94 voti contrari e 32 astensioni) ora attende solo il via libera del Consiglio Ue. Così dal primo agosto 2017 i bambini europei fra i sei e i dieci anni a scuola…

Leggi

Frutta e verdura: prezzi più bassi riducono mortalità da infarto e ictus

Condividi:

Uno studio condotto da Martin O’Flaherty, della Università di Liverpool insieme con gli esperti della Tufts University a Boston e della Harvard Medical School, presentato a Phoenix al meeting dell’American Heart Association (AHA) suggerisce che se i prezzi di frutta e verdura fossero ribassati e diventassero alla portata di tutti, tanti decessi per ictus e infarto potrebbero essere prevenuti. La…

Leggi

Ecco cosa mangiano le persone magre

Condividi:

Ci si chiede spesso cosa mangino le persone che appaiono sempre magre. Ebbene, in pieno accordo con le raccomandazioni dell’Oms (Organizzazione mondiale della salute) e con la saggezza popolare, la risposta unanime è certa: frutta, verdura e carni bianche. Lo conferma uno studio della Cornell University, presentato alla ‘Obesity Week 2015’ di Los Angeles, basato sulle interviste a 147 persone,…

Leggi