Tumori: nelle donne 1 bottiglia a settima come 10 sigarette

Condividi:

Che ruolo gioca l’alcool nel rischio di sviluppare il cancro? A indagare gli effetti delle bevande alcoliche sull’insorgere di tumori, in relazione al sesso della persona, è stato uno studio condotto dai ricercatori dell’Ospedale di Southampton NHS Foundation Trust, della Bangor University e dell’Università di Southampton, nel Regno Unito, pubblicato su BMC Public Health. Alla base dello studio vi era…

Leggi

Diabete: un bicchiere di vino aiuta a “pulire” le arterie

Condividi:

(Reuters Health) – Nei diabetici che hanno placche aterosclerotiche, bere vino potrebbe ridurre la presenza di queste formazioni nei vasi sanguigni. A evidenziarlo, sull’European Journal of Clinical Nutrition, è stato uno studio coordinato da Rachel Golan, del Ben-Gurion University of the Negev a Beer Sheva, in Israele. Lo studio I ricercatori hanno esaminato i dati provenienti da 224 persone con…

Leggi

La matematica può svelare i segreti del vino

Condividi:

Una ricerca tutta italiana pubblicata sull’International Journal of Mathematical Education in Science and Technology propone calcoli matematici ed equazioni che svelano molti segreti del buon vino. I ricercatori hanno trovato un’equazione che calcola come far invecchiare bene una bottiglia, tecniche di misurazione per botti e cantine per esaltare un’annata o un’intera produzione e anche un’equazione per realizzare la cantina perfetta.…

Leggi

Alcol e ragazzi: l’assaggio è precoce. Per il 41% dopo i 10 anni per il 27% prima

Condividi:

Il problema del precoce consumo di alcol è sempre preoccupante specie per quanto riguarda i ragazzi. La maggior parte degli adolescenti ha provato l’alcol, con un esordio precoce ma “benigno”, perché in presenza di adulti. Il 41,2% ha bevuto il primo bicchiere dopo i 10 anni, mentre il 27,3% tra i 6 e i 10 anni. La famiglia mantiene un…

Leggi

Gusto e aroma dei vini minacciati da incendi boschivi

Condividi:

Oltre a devastare alberi e sottobosco gli incendi rischiano di compromettere la qualità del vino prodotto nelle vicinanze, conferendogli un retrogusto di bruciato. La colpa sarebbe di un enzima della vite, che incorpora gli aromi della combustione negli zuccheri dell’uva, e del lievito della fermentazione, che digerisce gli zuccheri liberando nell’aria le molecole odorose incriminate. Lo hanno scoperto i ricercatori…

Leggi

Focus/ Sbalzi d’umore. Combattili a tavola

Condividi:

Con il cambio di stagione gli sbalzi d’umore sono dietro l’angolo. Il clima capriccioso contribuisce a generare cambiamenti nelle nostre abitudini quotidiane cui il nostro corpo si deve adattare. Per facilitare la transizione, possiamo aiutarci anche a tavola, con una dieta bilanciata e attenta a stimolare il benessere. “Si parla spesso di ‘food for mood’: esistono alimenti che sono funzionali per…

Leggi

Dalla frutta le armi per combattere Alzheimer e Parkinson

Condividi:

Gli antiossidanti presenti nella frutta aiutano a prevenire le malattie legate all’invecchiamento cellulare, come il morbo di Parkinson e l’Alzheimer. Lo confermano i risultati di uno studio, cominciato nel 2010, e condotto dai ricercatori della Fondazione Mach (Fem) nei laboratori di metabolomica di San Michele all’Adige, in Trentino. La ricerca ha monitorato l’effetto dei metaboliti della frutta sull’organismo umano esplorando le…

Leggi

Dieta mediterranea: i colori della salute!

Condividi:

Il segreto dei molti effetti benefici della dieta mediterranea starebbe anche nei colori. Il merito è degli antociani, molecole che determinano la colorazione dal rosso al blu di frutta e verdura e che possono contribuire alla prevenzione di malattie cronico-degenerative connesse alla produzione di radicali liberi. Lo rivela uno studio di due ricercatori del dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di…

Leggi