Reni, la dieta ideale per preservarli

Condividi:

Una dieta a base di vegetali “sani” è correlata a un minor rischio di sviluppare malattie renali, mentre regimi alimentari che, pur comprendendo il consumo di vegetali, non escludono gli zuccheri, anche di derivazione vegetale,possono aumentare il rischio di danni ai reni. È quanto emerge da uno studio della Johns Hopkins University di Baltimora pubblicato dalla rivista Clinical Journal of…

Leggi

Dolcificanti promuovono produzione grasso e accumulo zuccheri

Condividi:

(Reuters Health) – Il consumo di dolcificanti ipocalorici potrebbe favorire la disfunzione metabolica e predisporre al diabete, e questo vale in particolare per le persone sovrappeso o obese. A suggerirlo è una ricerca in vitro, secondo la quale gli edulcoranti promuoverebbero l’accumulo di grasso nelle cellule in modo dose-dipendente, aumentando l’ingresso di zuccheri, attivando specifici trasportatori. La ricerca è stata…

Leggi

Troppi dolci e bibite zuccherate aumentano il rischio di ansia e depressione

Condividi:

Una ricerca condotta su una vasta mole di dati e pubblicata sulla rivista Scientific Reports rivela che una dieta troppo ricca di zuccheri provenienti da dolci e bibite è associata a maggior rischio di disturbi mentali comuni (come ansia e depressione) e sembra proprio contribuire (con un meccanismo di causa e effetto) allo sviluppo di queste malattie nell’arco di 5 anni,…

Leggi

Energy drink: mai berne troppi

Condividi:

In estate, si sa, la sete aumenta e con essa anche il consumo di bevande rinfrescanti, specie quelle dolci ed energetiche: i famosi ‘energy drink’. Bevande ‘di moda’, ma gli esperti invitano alla cautela. In particolare negli ultimi anni si è registrato un aumento consistente del consumo di energy drink, anche se alcuni paesi europei, come la Danimarca, non ne…

Leggi

Gotta: frutta, verdura e cereali integrali in aiuto

Condividi:

La gotta è un’infiammazione delle articolazioni, con gonfiore e dolore, dovuta a eccesso di acido urico nel sangue; una condizione patologica che può essere piuttosto comune tra i maschi over-40. Per contrastare l’insorgenza della gotta occorre una dieta sana ricca di frutta e verdura, cereali integrali, e povera di carni rosse e troppo lavorate, di cibo industriale, bibite zuccherate e…

Leggi

Dieta ‘light’: pochi grassi e troppi zuccheri potrebbero far ingrassare

Condividi:

Uno studio condotto su ratti e pubblicato sulla rivista Physiology & Behavior da Krzysztof Czaja dell’Università della Georgia mette in guardia sugli effetti dei cibi ‘low fat’, ovvero a basso contenuto di grassi. Anche conosciuti come ‘cibi light’ e spesso pubblicizzati per il loro basso contenuto calorico e anche per un presunto ruolo nel controllo del peso, in realtà potrebbero addirittura…

Leggi

Succhi di frutta: gli esperti fanno chiarezza

Condividi:

Quando si parla di frutta concentrata si pensa quasi automaticamente al ‘succo di frutta’, ma occorre fare attenzione a che cosa si intende con la parola “succo”. Secondo una direttiva europea può chiamarsi ‘succo di frutta’ solo quello ottenuto al 100% dalla spremitura di frutta, senza zuccheri né additivi aggiunti e col solo processo della pastorizzazione, cioè l’elevazione della temperatura…

Leggi

Zuccheri: attenzione agli eccessi natalizi, 145 cucchiaini in 5 giorni

Condividi:

Tra le insidie in agguato durante le prossime festività bisogna tenere conto anche dello zucchero, non solo quello dei dolciumi, ma anche quello nascosto in leccornie o liquori. Si può arrivare a farne un vera abbuffata, con diverse conseguenze. A spiegarlo è Alessia Sambuchi, dietista del Centro per la Cura dell’Obesità all’Istituto Neurotraumatologico Italiano (INI). Parola di esperta Tra Natale e…

Leggi

Troppo fruttosio in gravidanza aumenta rischio cuore nel nascituro

Condividi:

Tutti devono fare attenzione al consumo eccessivo di zuccheri e per la gravidanza c’è una raccomandazione particolare. Si tratta dei consumi in eccesso di fruttosio, presente in alcuni cibi e bevande gassate, che potrebbero far aumentare il rischio di problemi cardiaci per il nascituro nel corso della vita. Questo il consiglio che è possibile ricavare dai risultati di uno studio…

Leggi

Dieta poco sana riduce la qualità del sonno

Condividi:

La qualità del sonno appare influenzata dalla qualità della dieta e viceversa. Sembra che basti un solo pasto ricco di grassi saturi e zuccheri, ma povero di fibre, per dormire male e senza avere un vero riposo ristoratore, anche a causa dei continui risvegli. Ad affermarlo è uno studio della Columbia University di New York pubblicato sul Journal of Clinical Sleep Medicine. “Il…

Leggi

Tumori e zuccheri: fruttosio “alimenta” la diffusione

Condividi:

Un nuovo studio del centro oncologico più prestigioso d’America, l’Anderson Cancer Center dell’Università del Texas, ha fornito le prove che gli zuccheri, in particolare il fruttosio, possano avere un ruolo nello sviluppo e nella diffusione di vari di tipi di tumore, primo tra tutti quello al seno. Test su topi di laboratorio, alcuni dei quali geneticamente predisposti ai tumori della mammella,…

Leggi

Svezzamento: ecco gli errori da evitare

Condividi:

La fase delicata dello svezzamento può essere oggetto di diversi errori che si ripercuotono sulla salute dei piccoli. Tempi dello svezzamento anticipati o posticipati, troppe proteine, eccessi di zuccheri , scarso apporto di grassi essenziali e aggiunta di sale. Questi i più comuni errori che le mamme possono commettere durante questa fase, in particolar modo con il “fai da te”, senza…

Leggi

Acquisti alimentari: occhio all’etichetta nutrizionale

Condividi:

I consumatori americani stanno progressivamente aumentando gli acquisti di cibi preconfezionati a basso costo, sia dalla grande distribuzione o da grandi catene di magazzini e anche in piccoli negozi; ma spesso scelgono cibi con scarsi profili nutrizionali, secondo nuovo studio pubblicato sul Journal of Preventive Medicine. Lo studio, condotto da ricercatori della University of North Carolina (Chapel Hill), ha stabilito che…

Leggi

Troppi grassi e zuccheri alterano le funzioni cerebrali

Condividi:

Uno studio della Oregon State University indica che una dieta ad elevato contenuto di grassi e una dieta ricca di zucchero, rispetto ad una dieta normale, causano cambiamenti nei batteri intestinali che sembrano legati a una significativa perdita della “flessibilità cognitiva”, ossia il potere di adattarsi a situazioni mutevoli. Questo effetto è stato più grave con la dieta ad alto…

Leggi

Alimentazione bambini: sono i primi mille giorni che contano

Condividi:

Mai far mancare frutta e verdura nell’alimentazione di tutti i giorni di un bambino dopo il compimento del sesto mese di vita, ed evitare l’eccesso di proteine e zuccheri semplici: bastano queste poche regole per costruire, nei primi 1000 giorni di vita, la salute futura dei nostri bambini, far sì che sappiano gustare tutti i cibi e che siano meno a rischio di obesità e anemia.…

Leggi