Tumore dello stomaco: un aiuto dalla curcuma?

26 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:

Prevenire e combattere l’insorgenza del tumore dello stomaco: sarebbe questa una delle proprietà della curcuma. A sostenerlo è uno studio studio brasiliano delle Università federali di San Paolo e di Par, pubblicato su Epigenomics.

Il lavoro del gruppo di ricerca, si è concentrato su una revisione della letteratura su tutti i nutrienti e i composti bioattivi che possono avere una qualche azione contro il cancro. Oltre alla curcumina, si legge, altri composti possono svolgere un ruolo chiave come il colecalciferolo, il resveratrolo (presente principalmente nei semi d’uva e nel vino rosso), la quercetina (abbondante nelle mele, i broccoli e le cipolle), il garcinolo (isolato dalla corteccia della Garcinia indica) e il butirrato di sodio (prodotto dai batteri intestinali attraverso la fermentazione di fibre alimentari).

Tutti questi composti infatti lavorano nella modulazione dell’attività degli istoni, proteine basiche che si legano al Dna.”Questi composti possono favorire l’attivazione o la repressione dei geni coinvolti nello sviluppo del cancro allo stomaco promuovendo o inibendo l’acetilazione degli istoni”, ha detto Danielle Queiroz Calcagno, una delle ricercatrici che ha firmato lo studio.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*