Una prima colazione sana migliora la pagella

20 novembre, 2015 nessun commento


Share

shutterstock_114707524Per la prima volta è stato dimostrato un collegamento diretto e positivo tra il consumo e la qualità della prima colazione e il livello di istruzione di 5.000 scolari dai 9 agli 11 anni di età, provenienti da 100 scuole primarie. Lo studio è stato realizzato da esperti della salute pubblica dell’Università di Cardiff e pubblicato sul Public Health Nutrition journal.

Si ritiene che questo studio sia il più grande fino ad oggi realizzato; osservando gli effetti longitudinali (dopo 6-18 mesi) sul rendimento scolastico standardizzato ha, in sostanza, rilevato che i bambini che hanno consumato la prima colazione di qualità migliore, hanno raggiunto risultati scolatici superiori.

In sintesi, questo studio, ha scoperto che le probabilità di raggiungere una prestazione scolastica sopra la media sono state fino a due volte più elevate per gli scolari che abitualmente facevano la prima colazione, rispetto a coloro che non la facevano. Inoltre si è visto che coloro che per la prima colazione, mangiavano prodotti malsani, come è stato riportato da 1 bambino su 5, non hanno avuto un impatto positivo sui risultati scolastici.

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*